Domenica 28 Novembre01:28:04
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Tennis A2, il TC Viserba sconfitto in casa 5-1 dal Tc Vomero Napoli

Impresa di Manuel Mazza che batte l’ex n.33 del mondo Robin Haase. Ora le speranze di mantenere la categoria sono legate ai play-out

Sport Rimini | 21:05 - 21 Novembre 2021 Il Tennis Club Viserba schierato in avvio con il capitano Marco Mazza ed il vicepresidente Fabio De Santis Il Tennis Club Viserba schierato in avvio con il capitano Marco Mazza ed il vicepresidente Fabio De Santis.

Il Tennis Club Viserba chiude la regular season del campionato di serie A2 di tennis con una sconfitta casalinga, peraltro indolore perché la squadra riminese era già indirizzata ai play-out. La squadra riminese era impegnata oggi nella 7° giornata del primo girone di qualificazione contro il Tennis Club Vomero di Napoli che si è imposto per 5-1. Motivazioni opposte per le due formazioni: i campani erano alla ricerca dei punti per i play-off, i romagnoli erano già destinati ai play-out, ma sui campi di casa ci tenevano a fare bella figura per arrivare caldi alla fase decisiva del campionato. Ne è scaturito un bel match, piuttosto equilibrato. Napoli avanti 2-0 grazie ai punti conquistati da Facundo Juarez su Alessandro Canini e da Giuseppe Caparco che ha domato al 3° un ottimo Filippo Di Perna che nel set finale ha recuperato da 0-4 a 3-4 ed ha avuto una palla per il 4-4. Il match-clou è stato sicuramente quello tra i n.1, l’olandese Robin Haase, ex n.33 del ranking mondiale nel 2012, ora n.226, e Manuel Mazza. Il romagnolo ha dominato l’incontro ed ha finito per battere nettamente nel secondo set un giocatore di cui è stato il raccattapalle quando il Tulipano vinse il Challenger di San Marino nel 2010.

Si vai ai doppi dopo la sconfitta di Luca Bartoli contro Mariano Esposito sul 3-1 per gli ospiti. Ma Napoli dimostra di avere una marcia in più nei match finali.
Ora il Club viserbese si concentra sui play-out, andata e ritorno il 28 novembre ed il 5 dicembre con un’altra sesta tra le formazioni così posizionate al termine dei quattro gironi.
I parziali: Facundo Juarez (2.2)-Alessandro Canini (2.5) 7-5, 6-1, Giuseppe Caparco (2.3)-Filippo Di Perna (2.5) 2-6, 6-4, 6-3, Manuel Mazza (2.1)-Robin Haase (1.17) 6-4, 6-2, Mariano Esposito (2.5)-Luca Bartoli (2.6) 6-1, 6-4. Doppi: Haase-Juarez b. Mazza-Bartoli 6-2, 6-2, Esposito-Caparco b. Di Perna-Zanni 6-4, 6-1.

< Articolo precedente Articolo successivo >