Domenica 28 Novembre15:21:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Perticara, venti piantumazioni nella giornata nazionale degli alberi

Molto apprezzato l'intervento dei Carabinieri Forestali, davanti a un folto pubblico di adulti e bambini

Attualità Novafeltria | 18:53 - 21 Novembre 2021 Un momento della cerimonia di piantumazione Un momento della cerimonia di piantumazione.


Anche Perticara ha partecipato alla giornata nazionale degli alberi. La pro loco ha infatti aderito al bando della regione Emilia Romagna che metteva a disposizione 600.000 alberi per nuove piantumazioni. Oggi (domenica 21 novembre) si è svolta così, nel giardino del museo Sulphur, la cerimonia che ha avuto il suo apice nella piantumazione di venti esemplari tra lecci, aceri, betulle e tigli, alla presenza del vicesindaco di Novafeltria Elena Vannoni e dell'assessore Monia Amadei. Ospiti anche i Carabinieri Forestali della stazione di Novafeltria, che davanti a un folto pubblico di adulti e bambini, hanno prima illustrato le diverse specie di alberi, poi hanno tenuto un'apprezzata lezione, mirata a promuovere il rispetto ambientale, ad evitare comportamenti che possano provocare incendi e indicare le conseguenze negative, per il clima, provocato dalle deforestazioni. "L'albero non è solo una dono della natura, è anche lo strumento che la natura ci ha messo a disposizione per intervenire sui cambiamenti climatici, sulla nostra salute e sulla qualità della nostra vita", ha commentato Cesare Bianchi, presidente della pro loco, ringraziando gli intervenuti, lo staff del museo, i volontari della pro loco, i rappresentanti dell'amministrazione comunale e i Carabinieri Forestali, protagonisti di un bel pomeriggio, incorniciato da uno splendido sole, che ha unito la comunità nella riflessione sull'importanza di salvaguardare l'ambiente naturale. "Speriamo che ciò che è stato fatto dalla nostra piccola, grande comunità, sia d'esempio e che tutti possano dare il proprio contributo per rendere più verde il nostro mondo", aggiunge il presidente della pro loco. 



 

< Articolo precedente Articolo successivo >