Domenica 28 Novembre15:20:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket B, RivieraBanca: l'Andrea Costa nel bunker del PalaRuggi ha vinto sei partite

La squadra di Grandi è leader assieme a Roseto. In regia l'ex Tigers Trapani (15,6 punti di media)

Sport Rimini | 19:14 - 19 Novembre 2021 Basket B, RivieraBanca: l'Andrea Costa nel bunker del PalaRuggi ha vinto sei partite

Super derby in arrivo per RivieraBanca Basket Rimini che domenica 21 novembre alle ore 18 al PalaRuggi sfideranno la capolista Andrea Costa Imola nell'ottava giornata di campionato. I padroni di casa guidano il girone C a quota 12 punti (record 6-1) in tandem con Roseto, unica squadra finora in grado di strappar loro il referto rosa.

Imola, già affrontata dai biancorossi nella scorsa stagione 2020-2021, arriva a questa partita in grandissima fiducia dopo un ottimo inizio di campionato e potrà contare sul fattore casa, vista la difficoltà per le squadre ospiti di giocare al PalaRuggi (solo vittorie per l'Andrea Costa tra le mura amiche), e su un roster molto giovane ma al tempo stesso motivato e profondo.

Guidata da coach Federico Grandi, l'Andrea Costa Imola presenta in cabina di regia il playmaker classe 1999 Emanuele Trapani, conosciuto dai biancorossi nelle ultime tre stagioni in maglia Cesena, vero motore del gioco nonchè miglior realizzatore con 15.6 punti di media segnati a partita. Al suo posto esce dalla panchina il giovanissimo playmaker classe 2002 Luca Fazzi, nativo proprio di Imola, un ottimo prospetto che sta guadagnando sempre più esperienza nella categoria.

Il pacchetto esterni conta elementi di spessore come l'ala classe 1993 Tommaso Carnovali, ex giocatore di A2 con le maglie di Treviglio, Ferentino e Reggio Calabria, che ha un talento sicuramente superiore alla categoria: mancino, finora garantisce 13.3 punti di media. Al suo fianco troviamo la guardia classe 1991 Nunzio Corcelli, ormai una sicurezza nell'ambiente imolese, che offre grande versatilità della squadra nonchè esperienza per la categoria.

Completano questo reparto la guardia/ala classe 1996 Carlo Trentin, solido per la serie B, capace di fare da collante tra tutte le posizioni, e due under molto promettenti come i pari ruolo, entrambi classe 2001, Luca William Wiltshire, finora in grande spolvero con 9.6 punti di media, e Nicola Calabrese che ha fatto vedere ottime cose in questo inizio di campionato.

Sotto le plance è territorio dell'ala/centro classe 1993 Kevin Cusenza, proveniente da Cassino, che ha importanti qualità sia fronte che spalle canestro ed imbuca 8.4 punti di media a partita catturando 5.7 rimbalzi, ma soprattutto del centro classe 1999 Alessandro Vigori che, dall'alto dei suoi 212 cm, contribuisce con 9.1 punti di media e 6.6 rimbalzi e nonostante l'altezza è un giocatore dall'ottima mano.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >