Marted́ 07 Dicembre19:10:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket C Silver: Titans a Fossombrone in una sfida di alta classifica

Si gioca sabato alle ore 18. In Coppa del Centenario successo dei sammarinesi di un punto

Sport Repubblica San Marino | 14:18 - 19 Novembre 2021 Cristopher Dni al tiro Cristopher Dni al tiro.

La Pallacanestro Titano viaggia domani verso Fossombrone dove, alle 18, verrà alzata la palla a due con la Bartoli Mechanics MBA. Sfida di alta classifica, coi Titans a quota 12 punti (6 vittorie e 0 sconfitte) e Fossombrone a 8, ma con un solo ko a fronte di 4 successi (da recuperare la partita a Jesi).

Le squadre si sono già affrontate nel primo match ufficiale della stagione, quello valevole per la prima giornata di Coppa del Centenario. Anche in quella occasione Macina e compagni giocarono in trasferta, con vittoria di un punto (66-67) e brividi per un tiro allo scadere da metà campo che avrebbe ribaltato il risultato.

Coach Porcarelli, che tipo di avversario è Fossombrone?
“Sono un po’ diversi da come li avevamo visti in Coppa quasi due mesi fa. Hanno in più Rosatti, il loro centro titolare, un lungo argentino arrivato a campionato in corso un mese fa. Hanno poi fatto vedere di valere le primissime posizioni e sarà una sfida non semplice”.

L’esordio in Coppa, quel 66-67, come va catalogato a due mesi di distanza?
“La partita più strana dell’anno, ma è normale. È stata la prima gara ufficiale in assoluto per entrambe, noi avevamo fatto solo un’amichevole e ci trovavamo subito a giocare per due punti importanti. Bene la vittoria ma tante palle perse e occasioni sprecate, sia per merito degli avversari che per il particolare momento della stagione. Difficile fare un confronto veritiero, sarà un’altra partita e sarà un match di vertice, questo dice la classifica”.

Che tipo di gara sarà?
“Fossombrone è di alto valore, come pensavo anche a inizio campionato. Sono ancora senza Perini, hanno quattro punti in meno ma con una gara da recuperare. Hanno perso solo con Montemarciano: questa gara dirà se andremo in fuga o ci troveremo in tre praticamente appaiate. Noi dovremo continuare a difendere di squadra: Fossombrone ha armi importanti come ad esempio Alessandroni, che abbiamo visto all’andata, oppure il nostro ex Cambrini o tanti altri. Squadra atipica che non dà punti di riferimento. D’obbligo difendere bene l’uno contro uno sulle caratteristiche individuali e poi aiutarsi di squadra. In attacco dovremo continuare a fare le nostre cose cercando di non ripetere le palle perse di quella partita di Coppa”

Come sono le condizioni dei Titans?
“Stiamo valutando attentamente la situazione di Dini allenamento dopo allenamento, per il resto tutto a posto. Il gruppo è in salute, in partita ruotano giocatori di valore in tutte le posizioni. Io credo che i nostri otto senior potrebbero giocare in quintetto in tutte le squadre per valori tecnici individuali. Poi è chiaro che ci sono anche dei valori di squadra e loro stessi riconoscono questo, cioè il momento in cui c’è più bisogno di un giocatore o di un altro. La mentalità di squadra è quella giusta e la nostra pericolosità così aumenta”

IL PROGRAMMA DELLA SETTIMA DI ANDATA
Bartoli Mechanics MBA Fossombrone – Pall. Titano, sab. 20/11 ore 18
Pall. Acqualagna – Basket Giovane Pesaro, sab. 20/11 ore 18
Loreto Pesaro – Upr Montemarciano, dom. 21/11 ore 18
Cab Aurora Jesi – Pall. Urbania, sab. 28/11 ore 18

CLASSIFICA
Pall. Titano 12 (6-0)
Fossombrone 8 (4-1)
Montemarciano 8 (4-1)
Urbania 6 (3-3)
Basket Giovane Pesaro 4 (2-4)
Acqualagna 4 (2-3)
Loreto Pesaro 2 (1-5)
Cab Aurora Jesi 0 (0-5)

< Articolo precedente Articolo successivo >