Venerdý 03 Dicembre09:53:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Scintille dal phon, incendio distrugge appartamento. Agente salva ragazzina, grave il genitore

L'allarme è scattato in via Padre Tosi, all'altezza del civico 50 a Rimini

Cronaca Rimini | 08:37 - 19 Novembre 2021 L’intervento dei vigili del fuoco nell'apppartamento L’intervento dei vigili del fuoco nell'apppartamento.

Il phon va in corto circuito, viene gettato su una copertura in gomma piuma che prende fuoco. E' successo giovedì sera, intorno alle 19.45, in via Padre Tosi al civico 50  a Rimini in un appartamento al secondo piano. Una ragazza si stava asciugando i capelli dopo la doccia quando il phon ha iniziato a prendere fuoco. Lo ha gettato facendolo finire sulla copertura che ha poi fatto propagare le fiamme nella stanza. Il padre della giovane ha preso in mano la stoffa incendiata per tentare di liberarsene, ustionandosi una mano e parte del viso. La ragazza, spaventata, è uscita mettendosi a cavalcioni di una putrella che sostiene l'ascensore esterno a circa 10 metri d'altezza e lì è stata trovata dalla Polizia giunta sul posto. Un agente l'ha sorretta tenendola in sicurezza fino all'arrivo dei soccorsi. I vigili del fuoco sono intervenuti in 7 (due squadre e il tecnico).  La ragazza e il padre sono stati portati in ospedale. Il genitore è stato poi trasferito a Cesena per le ustioni riportate. L'appartamento è stato dichiarato inagibile.

< Articolo precedente Articolo successivo >