Mercoledý 08 Dicembre00:07:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket giovanile, Ren-Auto: a segno Under 17 e Under 15

Netti i successi contro Aics (91-44) e Faenza (93-39)

Sport Rimini | 02:38 - 19 Novembre 2021 La squadra Ren-Auto Under 17 La squadra Ren-Auto Under 17.

Due vittorie per le squadre giovanili di Ren-Auto

Under 17: la Ren-Auto fa la voce grossa

Ren-Auto - Aics 91-44 (27-13; 35-12; 17-10; 12-9)
Ren-Auto: Pignieri 5, Pratelli 13, Riva 10, Monaldini 17, Venturi 2, Castellani 5, Savini 4, Martellotta 10, Isibor 4, Frambosi 3, Fulgenzi 4, Mongiusti 14. All. Rossi
All'esordio casalingo, davanti ad una buona cornice di pubblico, la Ren-Auto di coach Pier Filippo Rossi offre una prova di forza con L'Aics Forlì, disputando una gara spumeggiante in attacco e attenta in difesa.
Le rosanero sono implacabili nei primi due quarti e vanno al riposo lungo con una margine di vantaggio ampissimo, +37 sul 62-25. Nella ripresa il ritmo inevitabilmente cala, ma la Ren-Auto continua a giocare e chiude sul 91-44.
«Abbiamo segnato 62 punti nel primo tempo e questo la dice lunga sulla nostra prova in attacco - spiega coach Rossi -: loro non sono una prima della classe ma nemmeno una cattiva squadra, i meriti sono soprattutto nostri. Abbiamo tirato con buonissime percentuali, anche da tre, corso bene e difeso: fisicamente siamo una squadra un po' leggera, ma le ragazze stanno trasferendo sul campo quello che proviamo in allenamento e i risultati si vedono, non è mai semplice segnare 91 punti. Hanno giocato tutte e dodici, incluse le tre U15, e si sono divertite. Dalla prossima settimana dovrebbero cominciare i test più impegnativi, ma per ora sono molto contento».
La Ren-Auto tornerà in campo a Ravenna martedì 23 novembre, alle ore 18.20, per il match con il Capra Team.


Under 15: tutto facile per la Ren-Auto

Ren-Auto - Faenza BP 93-39 (27-7; 23-5; 24-14; 19-13)
Ren-Auto: Pignieri 17, Oddi 14, Cardelli 17, Cartoscella 6, Zangheri 1, Martellotta 14, Isibor 8, Mancini 2, Dedda 4, Addabbo, Gasparroni 4, Rinaldi 6.
La Ren-Auto U15 di coach Massimo Albani rispetta in pieno il pronostico e batte di slancio Faenza sul campo amico delle scuole Rodari.
Le giovani rosanero approcciamo benissimo la gara e mettono al sicuro il risultato già nel primo quarto, grazie ad un netto 27-7 di parziale. Nella seconda frazione la musica non cambia e si arriva così all'intervallo sul 50-12.
Nel secondo tempo il ritmo cala leggermente, ma non cambia la sostanza ed il finale "palindromo", 93-39, è servito.
«Stasera abbiamo approcciato la gara benissimo - spiega coach Albani -, giocando subito forte e trovando la via del canestro dalla prima all'ultima azione: 93 punti sono davvero tanti. Avremmo potuto sfruttare l'occasione per provare a giocare di più insieme, migliorando la circolazione e il gioco senza palla, ma abbiamo scelto la strada più "comoda", visto che le avversarie non hanno opposto grande resistenza. Non posso d'altra parte biasimare delle ragazze così giovani se cercano di segnare quando la difesa concede molto, è una cosa del tutto normale».
La Ren-Auto tornerà in campo a Cesena mercoledì 24 novembre, alle ore 18.15, per il match con la Nuova Virtus.

< Articolo precedente Articolo successivo >