Domenica 28 Novembre16:58:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Stendipanni a parete: cosa sono e come funzionano

Esistono stendipanni fissi, installabili a muro o a soffitto

Attualità Nazionale | 08:05 - 22 Novembre 2021 Bucato in casa, usando una lavatrice Bucato in casa, usando una lavatrice.

La stragrande maggioranza degli italiani fa il bucato in casa, usando una lavatrice oppure effettuando il lavaggio a mano (quasi sempre per capi delicato o di particolare pregio). Una volta completato il trattamento, i panni e la biancheria vanno messi ad asciugare; nonostante esistano da tempo le lavasciuga e le asciugatrici, quasi sempre si predilige l’asciugatura ‘al naturale’, ossia disponendo il bucato su uno stendino così che il calore e il passaggio d’aria facciano asciugare i capi stesi.
 

Gli stendipanni più diffusi (pieghevole, verticale, a ‘ombrello’) sono quasi sempre articoli molto economici, che hanno il pregio di poter essere chiusi e riposti facilmente, a meno che non siano ‘carichi’ di bucato. In tal caso possono costituire un ingombro notevole, specie se si è costretti a tenerli dentro casa in mancanza di uno spazio esterno adeguato alla loro sistemazione. Per ovviare a problemi del genere, e venire incontro alle esigenze di chi non può stendere il bucato su balconi e terrazzi esterni, esistono gli stendipanni fissi, installabili a muro o a soffitto.

Stendipanni a parete, cosa sono


Come si può facilmente intuire già dal nome, uno stendipanni a parete è un sistema fisso per stendere il bucato. La struttura viene vincolata alla parete (o al soffitto) senza necessità di effettuare interventi edilizi o opere invasive; sono sufficienti appositi tasselli per ancorare i supporti alla superficie di installazione. Questo tipo di soluzione è adatta sia ad ambienti interni che esterni, a seconda delle necessità e della disponibilità di spazio.
 

Dal punto di vista pratico, il sistema è formato da una serie di aste orizzontali, la cui lunghezza può raggiungere i due metri, sulle quali è possibile stendere i panni appena tolti dalla lavatrice. Le aste possono essere agilmente manovrate mediante un semplice sistema a corda, simile a quello di una carrucola, che consente di avvicinare ciascuna barra o rimetterla in posizione a seconda dei casi. Lo stendipanni include anche un sistema di ancoraggio per le corde, così che le aste possano essere bloccate in alto e in basso per lasciare asciugare o ritirare il bucato. Gli stendibiancheria da parete possono essere acquistati non solo nei negozi di articoli per la casa ma anche online, tramite e-commerce specializzati come www.stendinik.it dove è possibile reperire anche pezzi di ricambio in caso di necessità.
 

I vantaggi di uno stendino a parete
 

Rispetto agli stendini tradizionali (quelli ‘mobili’, per intenderci), gli stendibiancheria fissi da parete o da soffitto offrono numerosi vantaggi, in termini pratici e funzionali.
 

Anzitutto, sistemi di questo tipo consentono di valorizzare spazi che, di norma, si tende a lasciare inutilizzati: si può, ad esempio, ottimizzare una parete vuota in bagno o sfruttare al massimo un piccolo balcone interno per stendere la biancheria durante le giornate di bel tempo. Inoltre, l’installazione interna permette di poter asciugare il bucato in qualsiasi momento della giornata, a prescindere dalle condizioni climatiche e, non di meno, non essere vincolati all’utilizzo di spazi comuni se si abita in condominio.
 

Gli stendibiancheria da parete sono, in realtà, più comodi di quelli ‘portatili’; questi ultimi, infatti, una volta sovraccarichi di bucato, costituiscono un ingombro in quanto occupano molto spazio e sono pesanti da spostare. I sistemi fissi, invece, occupano ben poco spazio quando restano inutilizzati e possono essere impiegati in modo diverso in base alla quantità di bucato da lasciare ad asciugare; si può impegnare una sola asta se, ad esempio, si ha bisogno di stendere pochi capi. In tal modo, l’impiego di spazio è congruo rispetto alle esigenze pratiche. Infine non va sottovalutato l’aspetto economico: rispetto ad una lavasciuga o un’asciugatrice, uno stendibiancheria da parete consente di ridurre di molto il dispendio energetico e, quindi, i costi di esercizio.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >