Mercoledý 01 Dicembre23:34:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket giovanile: le squadre di RBR calano il tris

Vincono Under 19 a Pontevecchio, Under 16 con Ferrara e Under 15 a Riccione

Sport Rimini | 11:46 - 17 Novembre 2021 Basket giovanile: le squadre di RBR calano il tris

I risultati delle squadre del settore giovanile di RBR
Under 19
ASD Polisportiva Pontevecchio – ANGELS/RBR 49-62 (10-13; 21-35; 37-51)
Pontevecchio: Malaguti, Lusignani 6, Presti 6, Trepiccione 10, Costantini 11, Secchiaroli 4, Premoli Garuti 5, Lambertini, Perini 4, Antonetti 3. All: Rota, Patuelli.
Santarcangelo: Amati 6, Carletti 7, Mancini, Mulazzani 3, Scarponi 14, Panzavolta 4, Buzzone 3, Pasquarella, Fabiani 9, Karpuzi, Rossi 8, James 8. All: Ferrari, Brugè.
Si chiude con una vittoria, sul difficile campo della Polisportiva Pontevecchio, la prima trasferta stagionale per i ragazzi dell’U19 di Santarcangelo, guidati da coach Ferrari.
Pronti via e i clementini mettono subito la testa avanti, grazie al lavoro sotto le plance di James e Fabiani, autori entrambi di una doppia cifra a rimbalzo (rispettivamente 14 e 12). Pontevecchio è un campo difficile e i bolognesi grazie a Trepiccione e Costantini restano francobollati a Santarcangelo.
Nel secondo periodo arriva l’allungo degli Angels, grazie ad una buona prova corale in difesa, limitando i padroni di casa a soli 21 punti nei primi 20 minuti di gioco.
Il ritorno in campo sorride ai clementini, che con determinazione portano a casa un mini break di 5-0. Pontevecchio non è mai del tutto doma, e risponde pareggiando il parziale del periodo. 
Nell’ultima frazione i romagnoli riescono a mantenere lontana Pontevecchio, grazie anche all’ottimo contributo di tutti e dodici i ragazzi in canotta giallo-blu.
Terzo foglio rosa per gli Angels U19, che lunedì prossimo saranno ospiti della Polisportiva Cesenatico.
Under 16
Rbr/Stella - VIS 2008 Ferrara 102-97 (17-24; 43-46; 74- 74)

Seconda vittoria consecutiva per i ragazzi di coach Maghelli, che portano a casa un match non adatto ai deboli di cuore. Ferrara mette in mostra sin dall’inizio la sua fisicità, prevalendo a rimbalzo offensivo e garantendosi secondi possessi. I riminesi partono un po’ contratti e faticano ad entrare in partita, ma nonostante questo riescono a rimanere in scia degli avversari. 17-24 al 10’. Gli ospiti provano più volte l’allungo toccando in diverse occasioni la doppia cifra di vantaggio. Rimini non molla e affidandosi ad una maggiore attenzione difensiva ricuce il gap. Si arriva all’Intervallo lungo sul +3 Vis.
Il terzo periodo prosegue sulla falsariga del precedente e l’equilibrio regna in campo.
Baschetti infila una bomba sulla sirena e porta tutti a giocarsi la gara nell’ultimo quarto sul 74 pari.
Le due squadre continuano a darsi battaglia rispondendo colpo su colpo ma sono i ferraresi a prendere le redini del gioco toccando il +10 al 35’ (87-97). Partita finita? NO.
Un’incredibile reazione dei riminesi travolge Ferrara come un uragano. 10-0 di parziale e pareggio a quota 97 grazie alla tripla di Osti a una manciata di secondi dal termine.
La successiva difesa della Stella è da incorniciare e si conclude con una palla recuperata. Ferrara è costretta al fallo e manda in lunetta Baschetti che fa 1/2. 98-97 a 6” dalla sirena finale. Gli ospiti disegnano la rimessa per costruire l’ultimo tiro ma un’altra incredibile difesa riminese fa commettere infrazione di 5 secondi agli avversari. La VIS manda di nuovo Baschetti in lunetta che chiude il match con un 4/4 nelle successive due azioni. Finisce 102-97 in favore dell’Rbr/Stella.
RIMINI: Pivetti , Baschetti 46, Pecci 6, Di Giacomo 19, Ronchi, Osti 5, Della Bartola , Tosi 3, Marsili 6, Innocenti 17, Pagliarani , Pergolini. All.: Maghelli Ass.: Brienza
Under 15 
Basket Riccione-IBR/RBR: 40-77 (15-21;24-44;34-63)
Altra grande vittoria per l'u15 IBR/RBR valida per la 3° giornata di campionato.
Una non buona partenza per gli Warriors nel primo quarto, costringe coach Gollinucci a chiamare Timeout. Dal ritorno del Timeout la squadra ospite torna in campo con tanta grinta e voglia di difendere con grande intensità e prova a fare un primo piccolo allungo sulla squadra di casa. Il primo quarto si conclude 15 a 21. Nel secondo quarto gli Warriors sfoggiano un'ottima difesa di squadra, che insieme a delle ottime trame offensive, permettono di chiudere il primo tempo sul +20 (24 a 44). Nel secondo tempo la "musica" non cambia. La partita si conclude 40 a 77 per gli Warriors. Da evidenziare a fine partita i 59 rimbalzi totali (10 Amaroli, 10 De Gregori, 8 Amati, 8 Valmaggi, 5 Frisoni, 5 Toni, 4 Casadei, 4 Sabbioni, 3 Curci, 1 Lisi, 1 Pennisi) e la doppia-doppia di Amaroli con 14 punti e 10 rimbalzi.
Prossima partita è sabato 20 novembre alle 16.30 alla palestra Carim contro Faenza Basket Project. 
RIMINI:  Amaroli 14, Amati 12, Curci 2,  De Gregori 7, Frisoni 10, Lisi 4, Pennisi, Casadei 2, Toni, Valmaggi 20, Zoffoli, Sabbioni 6. All.: Gollinucci Ass.: Miriello.

< Articolo precedente Articolo successivo >