Mercoledý 01 Dicembre12:06:28
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Fanfulla-Rimini 1-2. Mister Gaburro: 'Ancora una vittoria in rimonta: è un bel segnale alle avversarie'

Il tecnico elogia lo spirito di squadra, la determinazione. 'Il gol subito? Bravo il Fanfulla. Almeno tre situazioni dubbie in area'

Sport Rimini | 19:33 - 21 Novembre 2021 Marco Gaburro (foto Venturini) Marco Gaburro (foto Venturini).

Molto soddisfatto il tecnico del Rimini Marco Gaburro al termine di Fanfulla- Rimini per i tre punti e per la prestazione della squadra su un campo in condizioni precarie. “E’ una dimostrazione di grande forza, in serie D è difficile ribaltare il risultato e noi ci siamo riusciti due volte in 12 gare. Del resto abbiamo risorse tecniche e cerco di utilizzarle nella maniera migliore possibile” commenta il tecnico.

“Faccio i complimenti ai ragazzi, è una vittoria pesante, su un campo improponibile e molto importante per le difficoltà che abbiamo incontrato, al termine di una partita che ha regalato emozioni – sono sempre le parole di Gaburro - Siamo lontani dal traguardo finale, ma è un bel segnale al campionato e agli avversari. Oggi era una di quelle partite che devi vincere se vuoi arrivare in fondo”.

Un successo maturato in rimonta dopo la rete del vantaggio del Fanfulla nella prima frazione. “Merito del Fanfulla, una squadra viva, che ha costruito una bella azione con un uno-due veloce al limite dell’area. Noi abbiamo cercato la vittoria con tutte le forze sfruttando le risorse della nostra panchina, con determinazione, cambiando modulo con un 3-4-1-2 finale che ha messo della gara alle corde l’avversario. C’è stata battaglia e ci siamo fatti trovare pronti su un campo in condizioni precarie; abbiamo lottato sulle seconde palle e in svantaggio abbiamo tenuto duro non perdendo in convinzione, cercando l’assetto migliore. Ci sono state almeno tre situazioni dubbie in area, ma oggi evidentemente dovevamo fare gol su azione e basta e le nostre reti sono arrivate riempiendo bene l’area, con determinazione”.

< Articolo precedente Articolo successivo >