Mercoledý 01 Dicembre10:10:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coriano, ecco i bandi per i contributi per famiglie e figli

Potranno fare richiesta del contributo le famiglie con figli di età compresa tra 0 e 21 anni in carico al nucleo familiare e che frequentano le scuole o l'università con un ISEE fino a 28.000 euro

Attualità Coriano | 11:55 - 16 Novembre 2021 Il sindaco Domenica Spinelli e l'assessore ai Servizi Sociali Beatrice Boschetti Il sindaco Domenica Spinelli e l'assessore ai Servizi Sociali Beatrice Boschetti.

Il Comune di Coriano stanzia 115.000 euro a sostegno delle famiglie con figli. Le spese ammissibili a rimborso sono quelle sostenute nel periodo compreso tra il 1° settembre 2020 e il 31 ottobre 2021. Potranno fare richiesta del contributo le famiglie con figli di età compresa tra 0 e 21 anni in carico al nucleo familiare e che frequentano le scuole o l'università con un ISEE fino a 28.000 euro.

Il contributo massimo erogabile viene definito sulla base della fascia ISEE di appartenenza e ad ogni fascia verrà attribuito un importo fisso di contributo per ogni figlio a carico con graduatoria stilata in base all'ISEE e fino ad esaurimento delle somme a disposizione come segue:


-      ISEE DA 0 A 12.000 euro contributo massimo erogabile 800,00 euro per ogni figlio e massimo euro 3000,00 per famiglia
-      ISEE DA 12.000,01 a 20.000,00 euro contributo massimo erogabile 600 euro per ogni figlio e massimo euro 1800 per famiglia
-      ISEE DA 20.000,01 a 28.000,00 euro contributo massimo erogabile 400 euro per ogni figlio e massimo euro 1200 per famiglia

Ove vi fossero residui dal bando, le somme verranno ripartite proporzionalmente fra tutti i partecipanti, superando quindi anche i limiti sopra indicati, fermo restando un massimo assoluto per bambino pari ad euro 1500,00 e per famiglia pari ad euro 4500,00.
Per la presentazione della domanda occorre accedere ad una piattaforma informatica tramite SPID e completare il format. Per ogni informazione è possibile consultare il sito del Comune alla voce Bandi e contributi
 

Mense scolastiche

A tale importante stanziamento si aggiungono ulteriori 32.000 euro destinati alla erogazione di 150 euro a bambino che frequenta la scuola dell'infanzia a sostegno dei costi sostenuti nel corrente anno dalle famiglie per il servizio di refezione.
Tali contributi si collegano ad un intervento complessivo sullo stesso servizio che comprende anche un maggiore costo per il Comune per gli oneri causati dal Covid (costi per monoporzioni, DPI, sanificazione) che andranno riconosciuti al gestore del servizio.

"Per quanto riguarda il servizio di mensa scolastica non diciamo no alle richieste economiche legittime del gestore, andiamo incontro alle sue esigenze e interveniamo al contempo a favore delle famiglie – dice il sindaco Domenica Spinelli – In linea più generale l'amministrazione ha deciso di destinare una parte considerevole di risorse comunali e una parte delle risorse destinate alle zone rosse proprio al fine di consentire alle famiglie di sostenere i costi per l'istruzione, per la partecipazione  iscrizione alle attività sportive, ricreative o culturali, purchè non siano stati coperti da altre forme di contributi comunali, regionali o statali".

"Gli effetti economici della pandemia sulle famiglie – aggiunge l'assessore ai Servizi Sociali Beatrice Boschetti - sono sempre più evidenti, complici gli aumenti dei costi delle materie prime annunciati già dall'estate. Pertanto con un'attenta programmazione e nella consapevolezza che le vere difficoltà si sarebbero avute nel medio periodo, le scelte dell'amministrazione sono andate nella direzione di programmare gli interventi per step al fine di utilizzare nel modo più efficace possibile le risorse a disposizione. Si tratta di un impegno economico importante per il Comune di Coriano proprio perché si ritiene fondamentale che i nostri ragazzi possano tornare ad una vita fatta di esperienze significative per la loro crescita e le famiglie maggiormente in difficoltà possano in questo modo essere supportate".
 

< Articolo precedente Articolo successivo >