Martedý 07 Dicembre20:55:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Covid, nuovi orari per i punti vaccinali della provincia di Rimini

Una rimodulazione provvisoria che è stata valutata in considerazione del numero di prenotazioni e accessi giornalieri

Attualità Rimini | 16:17 - 15 Novembre 2021 Nuovi orari hub vaccinali Nuovi orari hub vaccinali.

Cambiano gli orari di apertura dei punti Hub vaccinali aziendali.  La rimodulazione è stata definita a livello aziendale al fine di ottimizzare le risorse a fronte del calo di afflusso in questa fase della campagna vaccinale che prosegue spedita.

Da settembre ad oggi, infatti,  la percentuale dei posti non occupati è in costante aumento: su un potenziale vaccinale di 83.561 dosi a settimana, nei centri vaccinali provinciali e distrettuali dell’Azienda ne è stato utilizzato solo il 30,2%. Si va da una trend di circa il 35% dei posti non occupati di settembre e ottobre al 70% di posti non occupati di novembre.

“Si tratta di una rimodulazione provvisoria – spiega la Direzione aziendale – che è stata valutata in considerazione del numero di prenotazioni e accessi giornalieri presso tutti i centri vaccinali aziendali. Ciò ci consente di ottimizzare l’attività degli Hub e l’utilizzo del personale sanitario attualmente impiegato, continuando a garantire tutte le somministrazioni richieste. La nostra è una macchina organizzativa rodata che ha dimostrato di essere flessibile e dinamica, siamo pertanto in grado di aumentare in ogni momento la capacità di somministrazione”.
 

ECCO GLI ORARI DI ACCESSO DEI CENTRI HUB PROVINCIALI DAL 15 NOVEMBRE
 

Rimini - Strada Consolare Rimini-San Marino al numero civico 76 (superstrada direzione San Marino - semaforo incrocio via Pianazzo e via della Grotta Rossa, dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle 19.30 .
 

Riccione - Piano terra ingresso lato mare del centro commerciale Perla Verde di via Berlinguer dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 19.30 e il sabato dalle ore 8 alle 14.
 

Al fine di facilitare ulteriormente l’accesso alla somministrazione della dose di richiamo (booster) alle persone dai 60 anni in su, oltre alla già prevista modalità di prenotazione attraverso i consueti canali (Cup-Cuptel-Farmacup e Cupweb), è possibile anche accedere direttamente ai punti hub vaccinali senza prenotazione. Questa modalità è applicata anche ai cittadini con più di 60 anni che hanno eseguito la vaccinazione con Johnson&Johnson.

I cittadini di età inferiore ai 60 anni che hanno effettuato la vaccinazione con il vaccino monodose Johnson & Johnson, possono recarsi direttamente senza prenotazione negli Hub vaccinali aziendali per ricevere la dose di richiamo con un vaccino a m-RNA (Pfizer  o Moderna).

Si ricorda che per la somministrazione del richiamo, devono essere trascorsi sei mesi (180 giorni) dalla prima vaccinazione.

< Articolo precedente Articolo successivo >