Luned́ 06 Dicembre03:46:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Santarcangelo, incontri "energizzanti" per gli studenti della scuola media Franchini

Gestione responsabile delle risorse del pianeta, transizione ecologica, laboratori ed incontri per gli studenti

Attualità Santarcangelo di Romagna | 10:40 - 13 Novembre 2021 Gli studenti impegnati nei laboratori Gli studenti impegnati nei laboratori.

Gli appelli del G20 di Glasgow a gestire responsabilmente l'energia del pianeta sono già diventati azioni concrete per i 130 studenti della scuola media Franchini di Santarcangelo impegnati nel progetto di educazione alla sostenibilità "Noi siamo uno". Tra tester, pinze, fili di rame e canaline, trapani, casco e imbragatura hanno partecipato in questi giorni ai laboratori "Energie & energia" sotto la guida degli esperti Stefano Bugli e Rinaldo Ioppi di Unoenergy,  Iader Mazzoni di Fondazione Enaip e di Maurizio Bartolucci, presidente della Fondazione Francolini. A far da tutor speciali nel laboratorio energia e circuiti elettrici sono stati altri studenti: Loris, Nicolò, Gabriele, Orgen, Igli e Querine, prossimi alla qualifica di operatore di sistemi elettrici ed elettronici all'Enaip.
 

Una volta rientrati in aula, gli alunni della III F, III L, II C, II I, I E,  preparati dalle insegnanti Dea Gualdi, Valentina Mase, Susanna Favini, Giorgia Castellaccio e Maria Teresa Ricci, hanno approfondito con gli esperti di Unoenergy i temi della transizione ecologica,  dell'energia pulita e della crisi climatica. Con Maurizio Bartolucci tutte le classi hanno invece ricavato dall'Agenda Onu 2030  le "parole emotive" da mettere in pratica come cittadini rispettosi della comunità e dell'alterità: inclusione, giustizia, uguaglianza di genere, pace, diritti, perché "Noi siamo uno, un tutto sia tra pari sia con la natura".
 

Il progetto di educazione alla sostenibilità "Noi siamo uno" è promosso da Unoenergy, Fondazione Francolini, Associazione economica Città Viva, insieme ad un vasto parternariato nazionale e locale che annovera Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile, Ecomondo, Conad La Fonte, Fondazione Enaip, Cescot e con il patrocinio del Comune di Santarcangelo.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >