Venerd́ 03 Dicembre07:50:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, otto neonati ricoverati in ospedale per il virus sinciziale

Lo scorso anno non si erano registrati casi, a causa dei minori contatti sociali per le limitazioni alla circolazione delle persone

Attualità Rimini | 14:35 - 11 Novembre 2021 Ospedale Infermi di Rimini Ospedale Infermi di Rimini.

Otto bambini sono ricoverati nel reparto di pediatria dell'ospedale Infermi di Rimini, tutti con meno di tre mesi di vita, per infezione da virus sinciziale, che provoca forte tosse e difficoltà respiratorie. Come riporta l'agenzia Dire, i ricoveri di questo tipo sono in aumento anche nel nostro territorio, con l'arrivo dell'autunno. Gianluca Vergine, direttore del reparto di Pediatria, evidenzia che il patogeno sia molto comune e contagioso, con picco delle infezioni nei mesi invernali. Il virus "è la causa più comune di bronchiolite, l'infiammazione delle piccole vie aeree dei polmoni, e di polmonite nei bambini sotto i due anni, ma può infettare bambini di qualsiasi età, anche se è più comune in quelli tra i 2 e gli 8 mesi", evidenzia il primario. Nei bambini più grandi e negli adulti, nella maggior parte dei casi, si presenta con lievi sintomi, come quelli di un banale raffreddore. Lo scorso anno, a causa delle limitazioni alla circolazione delle persone e dei minori contatti sociali, non si erano registrati ricoveri di bambini per questa infezione. 




 

< Articolo precedente Articolo successivo >