Mercoledý 01 Dicembre23:33:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Discoteche, l'idea: "riaprire il pomeriggio per i minorenni"

Alcuni locali stanno consentendo l'ingresso solo ai maggiorenni, da qui la proposta del Silb

Attualità Rimini | 13:22 - 10 Novembre 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Diversificare l'offerta delle discoteche in base al target di età. La decisione di alcune discoteche, in regione, di limitare l'ingresso ai soli clienti maggiorenni, viene commentata dal presidente del Silb Emilia Romagna Gianni Indino, che parla di un nuovo approccio, che faciliterebbe la gestione e la ripartenza del settore. L'idea, in particolare, è quella di tornare a orari pomeridiani, per i più giovani: "Nonostante la stragrande maggioranza dei ragazzi under 18 si comporti bene, una piccola parte va comunque contenuta", spiega Indino, favorevole quindi a "diversificare l’offerta dei locali in base all’età", una novità che fa parte "di quel rinnovamento che i difficili anni della pandemia lasciano in dote a chi è riuscito a fare sopravvivere la propria attività di intrattenimento". 

"Fatta salva la libertà di impresa che, ci mancherebbe altro, deve lasciare al gestore la libertà di scegliere il tipo di clientela che vuole, penso che questo possa essere un passo importante per la rinascita dei locali da ballo”, chiosa Indino. 

 

< Articolo precedente Articolo successivo >