Marted́ 07 Dicembre19:08:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Degrado periferie di Rimini, Lega riapre il dibattito in consiglio comunale

"Cittadini abbandonati a loro stessi e tanti atti criminosi, specie a Rimini Sud", denuncia Andrea Pari

Attualità Rimini | 13:06 - 10 Novembre 2021 Il consigliere comunale Andrea Pari (Lega) Il consigliere comunale Andrea Pari (Lega).

Il consigliere comunale della Lega Andrea Pari sollecita l'amministrazione comunale a  effettuare interventi per valorizzare le periferie di Rimini e contrastare il degrado, rilevando che durante il doppio mandato Gnassi, l'azione amministrativa è stata concentrata sul centro storico, nella zona prettamente attigua all'arenile e al lungomare, dimenticando che "la grande maggioranza dei cittadini che vive nelle periferie, è nei fatti il cuore pulsante della vita cittadina". Invece, accusa Pari, quegli abitanti "si sono sentiti lasciati a se stessi". Oltre ai mancati investimenti, Pari rimarca "i numerosi atti criminosi" avvenuti in particolare nella zona sud di Rimini e il degrado portato da spaccio e prostituzione. “Attraverso un'interrogazione chiedo al sindaco e alla giunta se sia loro intenzione  invertire la rotta e iniziare a porre un’attenzione fattiva sulle periferie della nostra  città, prendendosi la responsabilità politica della valorizzazione e riqualificazione delle  situazioni più degradate, insieme al contrasto degli eventi delinquenziali sopra  rappresentati, in coordinamento e sinergia con Prefettura e Questura che hanno la  responsabilità operativa dell’ordine e della sicurezza pubblica", spiega il consigliere del Carroccio. 
 

< Articolo precedente Articolo successivo >