Domenica 05 Dicembre21:50:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Fase fredda in arrivo sul riminese a metà novembre

"Temperature leggermente inferiori, ma non è anticipo di inverno", spiega Federico Antonioli di Centro Meteo Emilia Romagna

Attualità Rimini | 15:15 - 09 Novembre 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.

di Riccardo Giannini

E' in arrivo sul riminese un periodo con temperature più fredde. Impossibile ancora fare previsioni sulle eventuali precipitazioni, ma il segnale dei modelli previsionali è quella di una fase (peraltro non breve) in cui le temperature saranno sottomedia. "Ma non sarà un anticipo di inverno", ci spiega Federico Antonioli di Centro Meteo Emilia Romagna. Intanto a ottobre le temperature sono state leggermente sottomedia prendendo come riferimento il trentennio 1990-2020, leggermente sopramedia considerando il trentennio precedente. 

Un mese di ottobre dai due volti, potremmo dire: inizio con temperature più basse rispetto a quello che siamo abituati in epoca di "global warming", poi più caldo nella seconda parte. Qual è la tua analisi in merito? "Sì, diciamo che il mese di ottobre si è chiuso nella norma, sia se consideriamo il trentennio 1990-2020 (anomalia -0,4°C), sia se consideriamo il trentennio 1961-1990 (anomalia +0,3°C)". 


A livello di precipitazioni, le piogge di inizio ottobre hanno migliorato la situazione, per ciò che concerne la siccità? "Abbiamo registrato differenze importanti tra settore pianeggiante-costiero ed entroterra. Nel centro urbano di Rimini il valore mensile si è attestato sui 50 mm, ancora scarso rispetto alla media 1991-2020, che vede per rimini 87 mm di pioggia. Andando verso l'entroterra la situazione è risultata differente, con valori di circa il doppio in alcune zone. Di conseguenza nella parte collinare ed appenninica della provincia le precipitazioni sono risultate sopra media". 

Per i prossimi giorni cosa dobbiamo aspettarci dal tempo? "Una circolazione depressionaria situata sul Mediterraneo occidentale continuerà ad influenzare marginalmente la nostra regione, con instabilità blanda ma in un contesto spesso molto nuvoloso.  Avremo quindi la possibilità di qualche pioviggine o piovasco sparso, sia oggi sia domani, mentre giovedì potrebbe esserci spazio per qualche schiarita, specialmente nella seconda parte di giornata".

Nella prossima settimana, guardando i modelli previsionali, sembra essere in arrivo un anticipo di inverno. Sei d'accordo? "Ancora molta incertezza, la situazione sul Mediterraneo è dinamica e la modellistica fatica ad inquadrare bene l'evoluzione dopo 2-3 giorni. Il fine settimana attualmente sembra instabile e poi dalla prossima settimana si vede un progressivo calo termico, su valori in linea con la media del periodo o leggermente inferiori. Obiettivamente non me la sento di parlare di ''anticipo d'inverno'', anche perché vivremo un contesto dalle caratteristiche meteo tipiche per Novembre. 

Anzi, ne approfitto per invitare a prestare attenzione, leggo già in giro di annunci di neve e quant'altro, ma perlopiù sono previsioni di scarsa attendibilità e serietà. Ad oggi, diventa complesso prevedere oltre i 2-3 giorni poiché la configurazione barica sul bacino del Mediterraneo non è così chiara, per cui direi che spingersi oltre è pressoché inutile".


PER ALTRI APPROFONDIMENTI

Qui le previsioni dettagliate per Rimini

Tutti gli aggiornamenti, con un formato innovativo, son disponibili su  www.centrometeoemiliaromagna.com
Segui Centro Meteo Emilia Romagna su Facebook e Instagram
Iscriviti al canale Telegram

 

< Articolo precedente Articolo successivo >