Domenica 28 Novembre04:25:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nuove regole codice della strada, stretta contro sosta selvaggia in stalli per disabili

I punti decurtati salgono a 6, la sanzione massima sarà di 672 euro

Attualità Rimini | 12:51 - 09 Novembre 2021 Nuove regole codice della strada, stretta contro sosta selvaggia in stalli per disabili

È attesa entro domani (mercoledì 10 novembre) la pubblicazione in Gazzetta ufficiale del decreto infrastrutture, approvato lo scorso 4 novembre al Senato e che contiene modifiche ad oltre quaranta articoli del Codice della strada. L’intervento legislativo abbraccia vari ambiti, dalla sosta – in particolare con l’inasprimento delle sanzioni per chi parcheggia nei posti riservati ai disabili – all'uso dei monopattini.

Il comune di Rimini ne fa un riepilogo: la nuova disciplina prevede tra le novità multe raddoppiate e punti sottratti dalla patente triplicati per chi parcheggia il proprio mezzo nei parcheggi riservati ai disabili. Le sanzioni quindi andranno da 168 a 672 euro (attualmente da 84 a 335 euro) e i punti decurtati, che oggi sono 2, diventeranno 6. Sarà introdotta inoltre dal primo gennaio 2022 la gratuità del parcheggio sulle strisce blu per le persone disabili. Previsti inoltre parcheggi 'rosa' per le donne in gravidanza. Il codice della strada diventa più preciso nell'elenco degli strumenti che non si possono utilizzare mentre si guida, citando espressamente smartphone, computer portatili, notebook e tablet e tutti i “dispositivi che comportino anche solo temporaneamente l’allontanamento delle mani dal volante”.  

“In tema di controlli – spiega l’assessora Frisoni resterà alta l’attenzione sulla sosta irregolare negli stalli per disabili. Un fenomeno che lede i diritti dei più vulnerabili e su cui un giro di vite era doveroso”.  




 

< Articolo precedente Articolo successivo >