Mercoledý 01 Dicembre12:13:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Seicento pattuglie della Polstrada impegnate a Rimini in estate, per prevenzione e sicurezza

Il Questore De Cicco ringrazia gli agenti per il ruolo fondamentale di mantenimento della sicurezza e ordine pubblico

Attualità Rimini | 11:06 - 09 Novembre 2021 Immagine di repertorio Immagine di repertorio.

Una estate densa di lavoro per la Polstrada di Rimini, guidata dal Vice Questore Dott. Alfredo Magliozzi. Oltre 593 pattuglie impegnate nei servizi di vigilanza; 3526 le infrazioni elevate e 72 le persone deferite all’Autorità Giudiziaria per reati di vario genere.

Un contributo non solo importante, ma fondamentale che si definisce come aspetto imprescindibile nel sistema del mantenimento della sicurezza e dell’ordine pubblico”. 
Queste le parole con le quali il Questore di Rimini Dott. Francesco de Cicco ha ringraziato le donne e agli uomini della Sezione Polizia Stradale di Rimini e dei reparti da essa dipendenti. 
L’attività della Polizia Stradale, specialità della Polizia di Stato, è l’espressione di una professionalità dedicata; l’attività di prevenzione della sicurezza stradale ma anche repressione di quei reati che in questo ambito si definiscono, si inserisce, in modo sinergico, nel definire un sistema sicurezza integrato che la Polizia di Stato è chiamata a garantire in ogni ambito. 
Ma è sulla prevenzione che l’operato degli agenti della Polizia Stradale punta in modo particolare per implementare quella “cultura della sicurezza stradale che non può che rappresentare un valore aggiunto” conclude il Questore.  

< Articolo precedente Articolo successivo >