Domenica 05 Dicembre07:33:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Natale e San Gregorio: a Morciano fervono i preparativi in vista dei due eventi

Non mancheranno interessanti novità, come un'area interamente dedicata al food e al beverage

Attualità Morciano di Romagna | 11:18 - 06 Novembre 2021 Fiera di San Gregorio a Morciano Fiera di San Gregorio a Morciano.

A Morciano di Romagna si ritorna a parlare di eventi dopo lo stop dovuto all'emergenza pandemica. L'amministrazione comunale conferma per il Natale 2021 la pista del ghiaccio in piazza del Popolo e in collaborazione con la locale Proloco preannuncia una serie di eventi rivolti espressamente alle famiglie e ai giovani. Dopo la sospensione delle attività natalizie subite nel 2020 tornerà, da novembre, la tradizionale pista di pattinaggio. Accanto ad essa mercatini, eventi musicali e di intrattenimento affinché la festa del Natale possa essere vissuta al meglio a partire dai più piccoli. Il programma in via di ultimazione sarà quindi distribuito a tutti i residenti e torneranno nelle vie dei paesi della Valconca e della costa i manifesti pubblicitari di questo particolare appuntamento. Questa in sintesi la decisione assunta dalla Giunta comunale dopo aver sentito le locali associazioni e la Proloco. Nel frattempo proseguono a ritmo serrato i preparativi in vista dell'atteso ritorno, dopo due anni, dell'Antica Fiera di San Gregorio, in programma da sabato 5 a domenica 13 marzo del 2022.

Già a partire dall'estate il Comune aveva avviato un denso calendario di incontri e tavole rotonde con l'obiettivo di promuovere il confronto e condividere – insieme ad associazioni di categoria, operatori economici, tecnici comunali e portatori di interessi – le nuove modalità organizzative e la formula della manifestazione, tenuto conto anche dei radicali cambiamenti intercorsi negli ultimi due anni. L'amministrazione comunale ha quindi ritenuto opportuno riprendere in mano l'impostazione che era stata messa in campo per l'edizione del 2020, confermando le location, le tipologie merceologiche (ambulanti, florovivaisti, macchine agricole e industriali, autoveicoli, frontisti, luna park ed osterie temporanee) e la loro dislocazione nelle varie vie cittadine, oltre alla partnership con Ater per quanto riguarda il cartellone di spettacoli dell'auditorium del padiglione fieristico. Proprio il padiglione si presenterà al pubblico in una veste e con un assetto organizzativo in parte inedito.

A cominciare anzitutto dalle migliorie rese possibili grazie ai lavori di compartimentazione acustica e alla riqualificazione degli impianti di riscaldamento e raffredamento: interventi che hanno contribuito a migliorare notevolmente la fruibilità del padiglione di via XXV Luglio. Il pubblico troverà inoltre ad attenderlo tutti quegli elementi tipicamente legati alla tradizione, come gli spettacoli e la mostra campionaria, ma allo stesso tempo non mancheranno interessanti novità, come un'area interamente dedicata al food e al beverage, in collaborazione con le eccellenze enogastronomiche del territorio. Gli organizzatori sono al lavoro anche per l'individuazione di un'apposita area dedicata al mondo delle piante e dei fiori.

< Articolo precedente Articolo successivo >