Luned́ 29 Novembre16:41:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Viserbella, via Bruschi diventa a senso unico. Residenti si lamentano

L'ex presidente della proloco di Viserbella Stefano Benaglia richiede un intervento urgente

Attualità Rimini | 11:44 - 05 Novembre 2021 La strada per cui è richiesto l'intervento La strada per cui è richiesto l'intervento.

A Viserbella, a causa della nuova viabilità di via Domeniconi, è stata istituito su via Bruschi il senso unico di marcia in direzione mare-monte. Tale intervento non ha reso agevole la vita dei residenti di via Bruschi, che si vedono costretti a percorrere tutta la via fino ad arrivare al sottopasso di via Genghini, percorrendo oltre 1 km di strada per tornare nel centro di Viserbella. Il tragitto risulta essere molto scomodo e lungo se svolto a piedi, in bicicletta o con la carrozzina. Molte persone si avventurano in contromano nel sottopasso di via Bruschi, percorrendolo in direzione monte-mare. "E’ un tratto molto pericoloso, già teatro di vari incidenti in quanto la visibilità è praticamente nulla fino all’attraversamento sulla strada".
 

A segnalare la situazione è Stefano Benaglia, ex presidente della proloco di Viserbella, che richiede da parte dell'amministrazione un intervento urgente, che vada prima di tutto a salvaguardare l’utenza debole, con l’installazione di un semaforo a chiamata almeno ciclo-pedonale o carrabile.

Nel tratto di strada in oggetto non sono ancora stati eseguiti i lavori di adeguamento del PSBO, quindi  sottolinea Benaglia "l’installazione del semaforo potrà essere fatta nel periodo del futuro cantiere, mitigando di molto i costi e la complessità dell’intervento".

< Articolo precedente Articolo successivo >