Martedý 07 Dicembre13:52:40
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sette consigli per viaggiare sicuri

Ora è il momento giusto per tornare a fare progetti di viaggio

Turismo Nazionale | 07:13 - 05 Novembre 2021 Guide e mappe per  ricominciare a viaggiare Guide e mappe per ricominciare a viaggiare.

Finalmente, grazie all'allentamento delle restrizioni da Covid-19, possiamo tornare a viaggiare! Dopo due anni vissuti senza muoverci troppo, stando attenti anche ai contatti con i nostri familiari, ora è il momento giusto per tornare a fare progetti di viaggio: quanti ne abbiamo accantonati, in questi mesi trascorsi chiusi in casa? 
Bene, è ora di tirare fuori gli appunti, le suggestioni, i suggerimenti che abbiamo orecchiato qua e là, guide e mappe e ricominciare a progettare il viaggio della nostra vita.
Attenzione però: potremmo essere un po' arrugginiti e aver bisogno di rispolverare qualche consiglio utile per viaggiare senza pensieri, certi di aver preso tutte le giuste precauzioni per non badare ad altro che al divertimento e alla scoperta di nuovi luoghi, nuove storie, nuove usanze.
Nelle prossime righe troverete tutti i consigli che cercate: dal mondo assicurazione ai piccoli trucchi per non avere preoccupazioni riguardo al denaro contante!


VIAGGIARE "COPERTI": L'UTILITA' DI UN'ASSICURAZIONE SUL NOSTRO VIAGGIO
La sicurezza non è mai troppa, recita un vecchio adagio: niente di più vero, soprattutto se si torna a viaggiare dopo una lunga pausa e alcuni meccanismi potrebbero essersi un po' ingrippati, per così dire. Che ne dite allora di una polizza viaggio? Ne esistono di moltissime tipologie, capaci di coprire anche i dettagli più nascosti della nostra spedizione alla scoperta del mondo.
In più, in tempi che, se pur molto meno pericolosi, ancora risentono (e in alcune zone del mondo ne risentono molto, purtroppo) delle fatalità date dal virus, essere sicuri di poter viaggiare al netto di tutti gli imprevisti che potrebbero intralciare il nostro cammino a causa del Covid potrebbe permetterci di dormire davvero sonni più sereni.
Una polizza per tutto e per tutto una polizza: viaggiare "coperti" non è mai stato tanto conveniente.


CRUCCIO CONTANTI: MAI TUTTI IN UN POSTO SOLO
Se avete prelevato una somma ingente per affrontare tutte le spese relative al vostro viaggio, abbiate cura di non tenere tutti i contanti nel portafoglio! Qualora doveste disgraziatamente perderlo o venirne "alleggeriti" da qualche furfante, avreste perso tutto. In alcune zone del mondo, poi, trovare un luogo dove prelevare del denaro contante potrebbe non essere così semplice, quindi...prevenire è meglio che curare! Sparpagliate la vostra somma qua e là nel vostro bagaglio, nelle vostre borsette, nelle tasche dei vostri vestiti: in questo modo, pure se doveste andare incontro a qualche spiacevole incidente, sempre avreste con voi altro contante, senza impazzire per luoghi sconosciuti di città sconosciute alla ricerca di un bancomat (e senza perdere somme troppo ingenti, ovviamente).


UNA BUONA TOILETTE NON SI SCORDA MAI
Se siete in giro e adocchiate una toilette pulita, approfittatene anche se non avete un'impellenza: non è affatto scontato trovarne una altrettanto pulita quando vi servirà davvero e meglio sarebbe non arrivare mai ad avere un'urgenza in un luogo igienicamente poco sicuro!


MEDICINALI: IL PRONTO SOCCORSO INTELLIGENTE
Non si tratta di portare un bagaglio dedicato alle questioni farmaceutiche, ovviamente, ma avere un piccolo pronto soccorso sempre con sé dovrebbe essere il segreto di ogni buon viaggiatore. Ragionate per categorie, o meglio, per parti del corpo: testa, arti, intestino. Piccolo consiglio: non dimenticate il vostro intestino, perché soffrire disordini intestinali all'estero potrebbe causarvi non poche grane e tanto dolore.
Medicinali: pochi ma buoni.


UN "GRAZIE" APRE TUTTE LE PORTE
Se decidete di visitare un luogo di cui non sapete la lingua, bene avere l'inglese a portata di mano, ovviamente, ma imparare qualche parola nella lingua locale dovrebbe essere una regola, perché niente apre le porte come dimostrare che abbiamo interesse ad entrare nella cultura dei nativi del luogo. Parole semplici e di uso comune, "sì", "no", "grazie" e "prego" dovrebbero bastare per assicurarci grandi sorrisi e altrettanto grande disponibilità. 


UNA STAMPANTE È PER SEMPRE
Ok, ora state pensando: "ma cosa me ne faccio di un documento stampato? Ho il mio fidato smartphone!". E sì, senza dubbio avete ragione. Quando potete, di certo il cellulare è uno strumento essenziale per molti motivi. Ma non fate affidamento sulla durata della batteria troppo a lungo, potreste rimanere sorpresi da un'eentualità, decisamente poco simpatica, in cui necessitiate di un documento ma il vostro smartphone vi ha abbandonati proprio nel molmento del bisogno. Partire con tutti i documenti in ordine e stampati, soprattutto se parliamo di un lungo viaggio dai tratti un po' incerti, potrebbe essere una soluzione antiquata a un problema che, purtroppo, è sempre moderno.


IL CAMBIO VALUTA SI FA IN AEROPORTO
Non abboccate a improvvisati bagarini per la strada: cambiate la vostra valutain valuta locale nell'aeroporto di destinazione. Il cambio sarà comunque più vantaggioso che nel nostro paese e non rischiamo di rimanere invischiati in qualche tipo di truffa. 


Speriamo di avervi dato qualche utile consiglio circa l'organizzazione del vostro prossimo viaggio: la sicurezza non è mai troppa e non vorremo mai rovinarci il nostro viaggio della rinascita post Covid!
 

< Articolo precedente Articolo successivo >