Mercoledý 01 Dicembre11:05:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bancale danneggiato alla vecchia pescheria, il 22enne: "Accuse ingiuste contro di me"

Il 22enne in una lettera aperta: "Un giudice si esprimerà sul risarcimento danni"

Cronaca Rimini | 07:50 - 04 Novembre 2021 Il bancale rotto (dalla pagina Facebook del sindaco di Rimini) Il bancale rotto (dalla pagina Facebook del sindaco di Rimini).

In una lettera aperta pubblicata dal Resto del Carlino e dal Corriere Romagna, il 22enne riminese, coinvolto nella rottura di un bancale della Vecchia Pescheria, spiega di essersi appoggiato ad esso  e a quel punto il cedimento della pietra lo ha ferito, provocandogli una lesione del tendine d'achille. Il giovane lamenta il linciaggio mediatico e gli insulti ricevuti tramite social, il fatto che il bancale venisse  "usato impropriamente" in maniera quotidiana da centinaia di persone, non solo giovani, e accusa in merito l'amministrazione comunale di Rimini, "che ha tollerato e ammesso tutto ciò". Anzi, evidenzia il giovane, molte persone si sono sedute su di esso durante gli incontri in campagna elettorale a sostegno del sindaco Jamil Sadegholvaad. Il 22enne, nella lettera, annuncia azioni legali.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >