Luned́ 06 Dicembre20:59:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Le criptovalute sono sicure? Pro e contro degli investimenti

Un neofita del settore deve fare molta attenzione alla tipologia di investimento

Attualità Nazionale | 17:10 - 03 Novembre 2021 Le criptovalute sono sicure? Pro e contro degli investimenti

Nell'ultimo periodo sempre più persone si rivolgono al mondo delle criptovalute per effettuare investimenti e sperare di ottenere un ritorno economico importante. Ma quanto effettivamente sono sicure le criptovalute e quali vantaggi offrono? La risposta indubbiamente è articolata perché bisogna considerare la tipologia di criptovaluta e le capacità dell'investitore.
 

Di norma un neofita del settore deve fare molta attenzione alla tipologia di investimento, soprattutto se sceglie il trading automatico. Si tratta di una strategia che consente di operare sui mercati finanziari fruendo del supporto di un software progettato per eseguire determinate istruzioni settate dall'utilizzatore. I vantaggi sono indiscutibili dal punto di vista delle tempistiche e della possibilità di effettuare numerose operazioni contemporaneamente, ma occorre massima attenzione perché ci possono essere brutte sorprese con ingenti perdite. Come in tutte le cose l’importanza di informarsi è senz’altro fondamentale
 

Le criptovalute sono sicure?
 

Le criptovalute sono sicure al pari, se non di più, di qualsiasi altra forma di denaro perché supportato dalla tecnologia blockchain che permette di avere delle garanzie. Inoltre, secondo Bitcoin Prime, al momento in cui si acquistano criptovalute avviene una registrazione affidabile della proprietà. Grazie agli importanti passi avanti fatti dalla tecnologia per questo settore, i portafogli e le monete digitali sono criptate per cui messe al riparo da possibili tentativi di hackeraggio e di violazione.
 

L'unica accortezza da parte del proprietario di criptovalute è di tenere al riparo password e dati sensibili per l'accesso. Tra l'altro è bene sgombrare il campo da ogni possibile fraintendimento ricordando come rappresentino un investimento legale e regolamentato da normative specifiche, il che mette al riparo l’investitore da qualsiasi rischio sotto questo punto. Naturalmente, come spesso è avvenuto nel corso della storia, i cambiamenti e le novità vengono viste inizialmente con diffidenza da parte del cittadino per cui sarà necessario ancora un po' di tempo prima che le criptovalute siano maggiormente utilizzate.
 

I vantaggi e gli svantaggi
 

Dopo aver sottolineato la sicurezza di questa forma di investimento, a patto di aver cura di custodire al meglio le credenziali di accesso, ci sono tanti vantaggi che possono essere sfruttati soprattutto se si sceglie una delle monete digitali più conosciuta e apprezzata, il Bitcoin. Il primo aspetto vantaggioso riguarda la bontà dell'investimento perché soprattutto il Bitcoin, si è dimostrato negli ultimi anni l'asset con le migliori performance permettendo, a chi ha creduto in questo progetto, di ottenere guadagni anche piuttosto rilevanti.
 

Tuttavia ci sono dei rischi connessi all'investimento come del resto accade per ogni altro asset del mercato. Infatti, la caratteristica delle criptovalute è di essere un asset molto volatile, per cui ci possono essere forti oscillazioni di prezzo anche in poco tempo. Ci sono state situazioni in cui c'è stata una variazione, in poche ore , di oltre il 10% il che ha comportato perdite rilevanti. La volatilità degli asset spesso spaventa gli investitori perché nel giro di poche ore si possono bruciare capitali di non poco conto.

< Articolo precedente Articolo successivo >