Giovedý 02 Dicembre00:24:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Tre allieve di Ginnastica Riccione svettano al Campionato Regionale

Le atlete Beatrice Volpato, Sofia Solari e Adriana Poesio conquistano il bronzo

Sport Riccione | 14:19 - 03 Novembre 2021 Adriana Poesio Adriana Poesio.

Il Campionato Individuale Gold Regionale, disputato a Cesena nel fine settimana, ha messo in grande evidenza tre atlete della Ginnastica Riccione. Beatrice Volpato si è laureata campionessa regionale All Around nella categoria Senior 1 con il punteggio di 48,105, facendo incetta di medaglie nei vari attrezzi e qualificandosi così di diritto alla finale nazionale di Civitavecchia.
Adriana Poesio è la terza ginnasta più forte dell’Emilia Romagna alla Trave nella categoria Junior 2: per la riccionese bronzo con il punteggio di 12,100 e un aumento di ben 5,5 punti nella prestazione All Around rispetto alla gara precedente.
Due medaglie di bronzo, al Volteggio e al Corpo Libero, nella categoria Senior 2 per Sofia Solari, che su tutti gli attrezzi ha migliorato il suo score di 8 decimi rispetto alla prova precedente.
 

Non me l’aspettavo, sono rimasta sorpresa – commenta il suo bronzo Adriana Poesio - Mentre facevo l’esercizio non avevo ansia, ero abbastanza tranquilla. Sono riuscita così a farlo al meglio. Sono molto felice per questo risultato”.
La giovanissima Adriana (14 anni) è stata costretta a restare lontana dalle competizioni per un anno e mezzo. “Gareggio da quando avevo nove anni – racconta - Nel 2019 sono stata costretta a fermarmi per un problema alla schiena, che mi limitava molto negli allenamenti. All’inizio è stato difficile perché riuscivo a fare poco e niente, non potevo esercitarmi agli attrezzi e nei salti, e vedere le mie compagne che lavoravano in palestra a pieno regime mentre io potevo fare solo pochi esercizi è stato molto frustrante. Ma non mi sono mai arresa e ho fatto di tutto per riprendere l’attività”. 
 

Il ritorno in gara un anno fa, nel novembre 2020. “Sono tornata in gara a Napoli dopo un anno e mezzo di stop, portando solo un attrezzo”. Erano le qualificazioni individuali Gold e Adriana (all’epoca nella categoria Junior 1) si qualificò per la finale del Volteggio con 12,650, chiudendo tra le prime dieci ginnaste in Italia.
Nel febbraio di quest’anno l’esordio in serie A. “Ho portato Corpo Libero, Volteggio e Trave. Ero molto emozionata prima della gara, però quando sono salita sull’attrezzo mi sono concentrata, non ho pensato più a nulla e ho fatto bene in tutte e tre le specialità”.
Ma qual è la specialità preferita da Adriana? “Prima avrei detto il Volteggio, in questo periodo dico la Trave, perché bisogna essere praticamente perfetti”. 
 

La ginnasta riccionese frequenta il primo anno di Scienze Umane. Ma come si concilia lo studio con uno sport impegnativo come la ginnastica? “Tre giorni alla settimana faccio doppio, la mattina dalle 8:30 alle 13 e il pomeriggio dalle 14 alle 16, gli altri tre mi alleno dalle 8:30 alle 13. Studio tutti i pomeriggi. Riesco a fare bene entrambi, anche se studiare la sera è un po’ stancante”.
Dal 12 al 14 novembre Adriana parteciperà, insieme alle compagne di club Sofia Solari, Aurora Pilolla e Martina Becherucci, alla gara di ripescaggio per le finali nazionali, a Pieve di Soligo. “Mi sto impegnando a provare anche qualche nuovo elemento per cercare di ottenere un punteggio più alto negli esercizi. La schiena ogni tanto mi fa ancora male, ma molto meno rispetto a un po’ di tempo fa”.
 

Soddisfatto dei risultati delle sue atlete il presidente della Ginnastica Riccione, Francesco Poesio, che dedica però il suo primo pensiero a due ragazze infortunate. “Voglio prima di tutto fare un augurio di pronta guarigione a Sara Camba, che non ha potuto partecipare a questa competizione perché ha avuto un piccolo problema al ginocchio pochi giorni prima della gara. Sarebbe sicuramente arrivata in finale perché ha un ottimo potenziale. Faccio un augurio di pronta guarigione anche a Caterina Cereghetti, che qualche giorno fa ha subito un intervento al gomito. Ci auguriamo possa tornare il prima possibile. Sono molto contento della gara perché abbiamo una campionessa regionale nella categoria Senior 1, che a dicembre parteciperà alle finali nazionali di Civitavecchia. E per le prove delle riccionesi Adriana Poesio, Aurora Pilolla e Martina Becherucci, che nella seconda gara hanno incrementato i già ottimi punteggi ottenuti nella prima: Aurora è passata da 43,500 a 45,100 e solo per un errore alla Trave non è arrivata al podio nella categoria All Around, Martina è migliorata di circa un punto, Adriana di 5,5 punti, conquistando il terzo posto
regionale alla Trave. Per una ginnasta che è rimasta lontana dalle competizioni per oltre un anno tornare a confrontarsi con la ginnastica d’alto livello e ottenere un risultato così importante credo sia una grande soddisfazione”.

< Articolo precedente Articolo successivo >