Domenica 28 Novembre02:06:23
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Aspettando San Martino: una lunga anteprima in attesa della storica fiera di Santarcangelo

Venerdì 5 apre il luna park, da domenica 7 un ricco programma di iniziative fino all’anteprima vera e propria di mercoledì 10

Attualità Santarcangelo di Romagna | 14:18 - 03 Novembre 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.

L’attesa è ormai finita e il ritorno della Fiera di San Martino si avvicina: aspettando l’evento, in programma dall’11 al 14 novembre, già da venerdì 5 comincerà una lunga anteprima che durerà per diversi giorni, fino a mercoledì 10.

Venerdì 5 novembre torna infatti il luna park di San Martino, che resterà in piazzale Campana fino a domenica 14. Domenica 7, invece, per le vie del centro Città Viva organizza l’evento “Aspettando San Martino”, con negozi aperti e cagnina per i visitatori. Da mercoledì 10 a domenica 14, infine, in piazza Marconi sarà possibile trovare “Le castagne solidali”, a cura dei volontari Caritas.

Mercoledì 10 novembre è anche il giorno dell’anteprima vera e propria della Fiera di San Martino, con l’osteria e i settori specializzati dalle ore 16 alle 22, per chi preferisce partecipare all’evento evitando il maggior affollamento dei giorni successivi.

In attesa della Fiera, in ogni caso, sono numerosi gli eventi “collegati” ai quali sarà possibile prendere parte: al Met sabato 6 e domenica 7 novembre dalle 15,30 alle 19 è possibile visitare la mostra d’arte contemporanea “Album Agreste” nell’ambito della decima edizione del festival “Cristallino”, oltre a scoprire la nuova sezione del museo dedicata proprio a San Martino.

Sabato 6 novembre alle ore 17 la biblioteca Baldini ospita invece la presentazione del volume “Luigi Renato Pedretti. L’impegno senza confini di un ricercatore appassionato della ‘piccola Patria’”, nell’ambito della rassegna “Frammenti santarcangiolesi. I libri di casa nostra”, alla presenza di Edoardo M. Turci, Ennio Grassi e Manuela Ricci.

Domenica 7 si rinnova anche l’appuntamento con la Casa del Tempo: dalle 9 alle 19 nelle vie e piazze del centro sarà possibile trovare le bancarelle della mostra mercato con libri, tessuti, vinili, soprammobili, arredamento e tanti altri articoli di antiquariato, modernariato e vintage.

Nella stessa giornata, a partire dalle ore 9,15, si svolgeranno anche le celebrazioni istituzionali per la Giornata dell’unità nazionale e festa delle forze armate, accompagnate dalla banda musicale cittadina “Serino Giorgetti”. Alle ore 9,30 prevista la messa per i Caduti di tutte le guerre, poi alle 10,30 circa la partenza del corteo, che percorrerà le vie del centro, per concludersi sotto il loggiato del Municipio dove avrà luogo l’intitolazione della sede delle associazioni combattentistiche e dell’Anpi a Werter Paesini e Serino Baldazzi, con l’intervento della sindaca Alice Parma, dei rappresentanti delle associazioni e degli eredi.

Sempre domenica 7 novembre, alle ore 17, presso la Pieve andrà in scena il recital “Nel mondo di Dante. Donne ch’avete intelletto d’amor”, con Angelo Trezza e Liana Mussoni accompagnati dalle musiche di Daniele Torri, Eros Rambaldi e Nicola Matteini (evento a cura dell’associazione Noi della Rocca).

 

< Articolo precedente Articolo successivo >