Domenica 05 Dicembre20:52:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coriano: contributi per le zone rosse a sostegno di famiglie, sport e parrocchie

Il sindaco Spinelli: "siamo vicini con i fatti alle persone che stanno vivendo situazioni di difficoltà"

Attualità Coriano | 13:47 - 03 Novembre 2021 Il sindaco di Coriano e gli assessori della sua giunta Il sindaco di Coriano e gli assessori della sua giunta.


La giunta comunale di Coriano ha approvato una serie di interventi finanziati con i contributi che il governo ha destinato alle zone rosse, durante la fase emergenziale della pandemia. A Coriano assegnati 370.825 euro che l'amministrazione comunale ha voluto destinare "ai soggetti meno tutelati dalle numerose misure adottate da governo e regione, al fine di sostenere la graduale ripresa delle attività educative, sportive, ricreative e sociali sul nostro territorio". 

Una corposa parte dei contributi, poco più di 174.000 euro, è stata destinata all'erogazione di buoni spesa e per sostenere i costi per la casa a favore delle fasce più deboli della popolazione.

Dodicimila euro sono stati distribuiti alle sei parrocchie del territorio, 30.000 euro ad associazioni, società ed enti sportivi, 4000 euro ai due centri sociali per anziani, 2500 euro al centro giovani e 7500 euro ai circoli ricreativi. 

Sono cinque i bandi, infine, che stanno per partire, al fine di completare la distribuzione delle somme stanziate dall'amministrazione comunale:  oltre ai contributi per i buoni spesa, ci sono quelli per lo sport, per il servizio di mensa scolastica, per le famiglie e quelle alle imprese. 

Per poter partecipare sarà necessario essere in possesso delle credenziali SPID, perché le domande di partecipazione si presenteranno on line   a partire dall’8 novembre prossimo e fino al 6 dicembre. La procedura sarà pubblicata sulla Home Page del Sito del Comune di Coriano. A disposizione sarà anche aperto per tutta la durata dei bandi uno sportello del Comune per aiutare i richiedenti alla presentazione delle domande, ferma restando la necessità di essere titolari di credenziali SPID.  

“Una volta di più spiega il sindaco Domenica Spinellil’amministrazione si dimostra con i fatti vicina a tutti coloro che stanno vivendo situazioni di difficoltà e di necessità economiche. Attraverso questi bandi riusciremo a dare respiro ed ossigeno vitale soprattutto alle fasce più deboli ma anche a tutte quelle realtà che interagiscono nel sociale, nell’economia e nella vita del paese. Un segnale forte per dire a tutti che noi ci siamo sempre”.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >