Sabato 27 Novembre14:46:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

La Guardia di Finanza incontra l’Avis locale: a Rimini 4000 donatori attivi

L’incontro tra il comandante provinciale Col. Coscarelli e il presidente riminese Bruno

Attualità Rimini | 09:28 - 02 Novembre 2021 La visita alla sede Avis di Rimini della Guardia di Finanza La visita alla sede Avis di Rimini della Guardia di Finanza.

Nei giorni scorsi, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Rimini, Col. Alessandro Coscarelli, ha incontrato, presso la sede di Rimini, il Presidente dell’Avis Comunale Rimini OdV, Pierfrancesco Bruno, che ha illustrato le modalità di donazione e raccolta sangue, e quanto questo sia un gesto di grande generosità, che permette di aiutare concretamente chi ne ha bisogno.
 

All’incontro erano, inoltre, presenti: il Dott. Maurizio Spinelli della Direzione Sanitaria Ospedale Infermi di Rimini, la Dott.ssa Annalisa Gabriele, Direttore dell'Unità Operativa di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale dell'UO di Rimini e Massimo Mariotti dell’AVIS Provinciale Rimini.
 

Il Comandante Provinciale e il Presidente dell’Avis Comunale di Rimini, al termine dell’incontro hanno auspicato, per il futuro, una stretta collaborazione, dal momento che l’impegno delle Fiamme Gialle per il sociale si esprime, tra le altre modalità, anche nel solidale gesto della donazione del sangue.
 

L'Avis, Associazione Volontari Italiani del Sangue, è un’associazione di volontari costituita tra coloro che donano volontariamente, gratuitamente, periodicamente e anonimamente il proprio sangue. 

Attualmente, all'AVIS Comunale di Rimini risultano iscritti 4000 donatori attivi, di cui circa 30 militari appartenenti alle Fiamme Gialle Riminesi.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >