Luned́ 06 Dicembre21:38:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione, Gabicce Gradara: pari in rimonta dallo 0-2 al 2-2 contro la Passatempese

Sport Gabicce Mare | 18:20 - 31 Ottobre 2021 Calcio Promozione, Gabicce Gradara: pari in rimonta dallo 0-2 al 2-2 contro la Passatempese

Finisce in parità la sfida tra Gabicce Gradara e Passatempese (2-2). Un pareggio pirotecnico con gli ospiti in vantaggio 0-2 nel primo tempo e la squadra di casa in rimonta nel secondo con le due marcature sui due fronti realizzate nel giro di un paio di minuti.

Il Gabicce Gradara, schierato con Montebelli trequartista, ci prova all’8’: cavalcata di Grassi dalla propria trequarti, tiro alto di poco. Al 10’ primo campanello di allarme per la squadra di casa: Ferreyra via via sull’out destro, entra in area, si accentra  la sua conclusione è parata di piede dal portiere. Al 15’ la prima rete ospite di Mandolini con un tiro rasoterra in area alla sinistra di Azzolini, forse coperto, proteso in tuffo: la palla si insacca a fil di palo . Dopo due minuti il Gabicce Gradara perde palla sulla propria trequarti, la sfera arriva a Catena che compie qualche metro e vedendo il portiere fuori dai pali lascia partire una parabola che Azzolini riesce a toccare con una mano: la deviazione però non è sufficiente ad evitare il gol: 0-2.

Il Gabicce cerca la reazione acculando qualche angolo e si espone ai contropiede innescati dall’esterno Agostinelli e dal mobile attaccante Ferreyra: al 30’ Sabattini intercetta abilmente un passaggio su una azione di rimessa ospite di due contro uno. Al 43’ un colpo di testa di Vegliò sul secondo angolo di fila viene deviato in angolo e al 47’ ospiti ancora pericolosi con Mandolini il cui tiro viene deviato da Azzolini.

Ad inizio ripresa entrano nelle file del Gabicce Gradara Maggioli ed Ulloa. Il Gabicce cerca da subito di essere intraprendente e al 6’ Cinotti colpisce la traversa in acrobazia su assist di Vaierani. Passato lo spavento per un contropiede di Ferreyra con diagonale sul palo opposto fuori di poco, al 19’  la squadra di Scardovi accorcia le distanze con Vegliò di testa al secondo tentativo ribadendo in rete su cross di Grandicelli dopo la respinta del portiere Campana. Passa un minuto ed una travolgente azione del giovane Ulloa sulla corsia mancina viene interrotta in area in modo falloso da Zoli: dal dischetto Cinotti realizza la rete del 2-2. La partita resta aperta e si fa ruvida ma nessuna delle due formazioni riesce a trovare il colpo del ko.

Nel prossimo turno Gabicce Gradara ancora di scena in casa contro l’Osimo Stazione.

IL DOPO PARTITA  Il ds del Gabicce Gradara Gabriele Magi commenta: “Purtroppo l’approccio alla partita come a Barbara non è stato dei migliori, siamo stati timorosi e sui due gol della Passatempese abbiamo commesso degli errori. Nella ripresa la squadra ha avuto un ottimo spirito di reazione e giocato un buon calcio acciuffando il pareggio. Ma per nutrire delle ambizioni dobbiamo fare un salto di qualità sotto il profilo mentale. Spero che questa partita ci serva da lezione”.

Il tabellino

Gabicce Gradara- Passatempese 2-2

GABICCE GRADARA: Azzolini, Di Fino (12’ st. Innocentini), Costa (1’st Maggioli), Vaierani (41’ st. Intilla), Passeri, Sabattini, Grandicelli, Grassi (12’ st. Serafini), Vegliò, Cinotti, Montebelli (1’ st. Ulloa). A disp. Bulzinetti, Granci, Ciaroni, Roselli. All. Scardovi

PASSATEMPESE: Campana, Zoli, Esposito, Iannacci, Mandolini, Capomagi (27’ st. Notti), Agostinelli L., Stortoni (23’ st. Magi), Ferreyra (38’ st. Pigliacampo), Martiri (31’ st. Mezzanotti M.), Catena.

A disp. Donadio, Scarponi, Mezzanotti G., Pieroni, Agostinelli M., All. Busilacchi.

ARBITRO: Salvatori di Macerata (Giacomucci e Paradisi di Pesaro).

RETI: 15’ pt.Mandolini, 17’ pt. Catena, 19’ st. Vegliò, 20’ st. Cinotti su rigore

NOTE: giornata autunnale. Spettatori 150 circa. Ammoniti: Difino, Catena, Mandolini, Serafini, Mezzanotte M., Cinotti. Angoli: 13-8. Recupero: 2’pt, 4’ st.

< Articolo precedente Articolo successivo >