Luned́ 29 Novembre03:12:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley B, Titan Services liquida Macerata 3-1

Successo in rimonta per la squadra di Mascetti. Infortunio per Zonzini

Sport Repubblica San Marino | 00:59 - 31 Ottobre 2021 Matteo Bernardi in battuta Matteo Bernardi in battuta.

La Titan Services ribalta un match che sembrava tutto in salita dopo il primo set (3-1). I giocatori di coach Stefano Mascetti sono bravi a non disunirsi e a cominciare a giocare la propria pallavolo dopo un inizio non facile. Alla fine vincono meritatamente mettendo in mostra una buona difesa; un muro molto attento e delle belle giocate. Il palleggiatore Rondelli si affida ai suoi attaccanti (Benvenuti, Frascio e Kiva) che vanno un po’ a corrente alternata ma finiscono tutti in doppia cifra e anche il centrale Bernardi è sempre più una presenza che allarga le opzioni del gioco d’attacco. Peccato l’infortunio occorso a Zonzini, l’altro centrale, che sarà valutato in settimana.

Cronaca. La partita inizia tenendosi in equilibrio fino al 9/10 quando un muro subito e un errore in attacco segnano il primo break in favore degli ospiti. Sul 10/15 coach Mascetti spende il primo time-out per mettere un freno alle imprecisioni dei suoi in attacco e prova anche i cambi Ricci per Kiva e Pancotti per Frascio ma i piceni la spuntano per 20/25 in virtù di una maggiore pulizia nei fondamentali con ricezione, difesa e muro molto efficaci. Il secondo parziale parte bene per la Titan Services (4/1 con due muri importanti di Kiva e Bernardi). Qualche errore ospite e un muro e un ace consecutivi di Zonzini allargano il solco e sull’11/5 è il Volley Potentino a chiedere il time-out. Benvenuti macina punti (5 nel set), Frascio entra in partita (4), i marchigiani continuano a sbagliare troppo in attacco e il secondo time-out ospite viene speso sul 20/10. A quel punto il set è virtualmente in ghiaccio e i padroni di casa lo chiudono tranquillamente sul 25/17.

Nella terza ripresa di gioco Lazzarini e compagni mettono il muso davanti (8/4) anche grazie a tre attacchi di un Kiva fin a quel momento non particolarmente efficace. Sul 12/6 Zonzini esce dal match per infortunio e viene sostituito da Elia Lazzarini ma il gioco della Titan Services non sembra risentirne (19/14 al secondo time-out ospite). I biancazzurri continuano a macinare la propria pallavolo e chiudono anche questo parziale sul 25/17. Il quarto set vede le due squadre vicine nel punteggio fino al 14/13. Lì un attacco del centrale Bernardi e un errore in attacco dell’opposto ospite allargano la forbice (16/13). Il vantaggio di tre punti tiene fino al 24/21 quando un imperioso muro a uno di Frascio chiude set e partita.

Il tabellino

Titan Services – Volley Potentino Macerata 3-1

Titan Services. Benvenuti 11, Bernardi 9, Frascio 15, Kiva 12, Zonzini 6, Rondelli, A. Lazzarini (L1), Ricci, Pancotti 1, E. Lazzarini 2, Carigi. N.E.: Cicconi, Bacciocchi (L2), Borghesi. Ace 6. Muri punto 6. All. Stefano Mascetti.

Volley Potentino. Giorgini (L1), Bizzarri 11, Di Bonaventura 13, Miscio 1, Attolico 3, Negro (L2), Angeli 2, Emili 4, Gasapari 3, Viciedo 17. N.E.: Massera, Tramanzoli, Saudelli. Ace 9. Muri punto 7. All. Michele Massera.

Arbitri: Alessio Bragato (1°) e Madalina Chiriac (2°)

PARZIALI: 20/25 25/17 25/17 25/21

Classifica. Bontempi Casa Collemarino 9, Titan Services San Marino 7, Montesi Volley Pesaro 6, La Nef Osimo 6, Paoloni Macerata 6, Ventil System San Giovanni in Marignano 5, Novavolley Loreto 5, Volley Potentino Macerata 3, Pallavolo Sabini Falconara Marittima 3, Iseini Volley Alba Adriatica 2, Us Volley 79 Civitanova Marche 2, Romagna Banca Bellaria 0.

Prossimo turno. Giornata 4: Ventil System San Giovanni in Marignano – Titan Services. Sabato 6 novembre alle 21 a San Giovanni in Marignano.

Nelle foto: Matteo Bernardi in battuta sotto l’occhio attento di Stefano Mascetti.

< Articolo precedente Articolo successivo >