Lunedì 29 Novembre15:33:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Meteo: novembre porta il maltempo, instabilità per i primi giorni del mese

Le temperature minime saranno però dai 10 gradi in su

Attualità Rimini | 19:55 - 30 Ottobre 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Si avvicina una saccatura atlantica che andrà determinando un graduale aumento dell’instabilità, con il mese di novembre che si aprirà all’insegna di un contesto meteorologico spesso perturbato.

Domenica 31 ottobre

Stato del cielo: molto nuvoloso o coperto con possibili temporanee schiarite nella prima parte di giornata in prossimità della costa.

Precipitazioni: generalmente assenti, tuttavia non si escludono isolati piovaschi sull’entroterra tra il pomeriggio e la serata.

Temperature: minime in aumento, comprese tra 10 e 12 gradi, massime in diminuzione e
comprese tra 13 e 16 gradi.

Venti: tra est e sud-est, inizialmente deboli e in seguito fino a moderati su mare e costa.

Mare: poco mosso al mattino con moto ondoso in aumento dal pomeriggio fino a mosso.

Attendibilità: medio-alta.

Lunedì 1 novembre

Stato del cielo: coperto.

Precipitazioni: probabilità in aumento nel corso del giorno con piogge da sparse a diffuse, inizialmente deboli e in seguito moderate o a locale carattere di rovescio tra pomeriggio e sera. I fenomeni potranno localmente risultare di forte intensità in prossimità dell’Appennino.

Temperature: senza variazioni significative o in locale lieve aumento, minime tra 10 e 13 gradi, massime tra 13 e 17 gradi.

Venti: inizialmente deboli-moderati tra est e sud-est con raffiche forti nelle ore pomeridiane su mare, costa e crinale appenninico. Progressiva rotazione da ovest nel corso del giorno sull’entroterra, mentre permarranno da sud-est su costa e mare, di intensità moderata o tesa con raffiche a tratti di forte intensità.

Mare: mosso con moto ondoso in aumento dal pomeriggio, fino a molto mosso.

Attendibilità: medio-alta.


MARTEDI’ 2 NOVEMBRE

Stato del cielo: ampi spazi di sereno nella prima parte di giornata, con solo qualche addensamento sull’entroterra. Dalla seconda parte del pomeriggio tendenza ad aumento della nuvolosità su tutto il territorio .

Precipitazioni: generalmente assenti, non esclusi isolati piovaschi residui nottetempo e nelle ore serali, qui più probabili sull’entroterra.

Temperature: minime stazionarie e comprese tra 10 e 13 gradi, massime in aumento, con valori compresi tra i 16 gradi dell’entroterra e i 19-20 gradi di pianura e costa.

Venti: inizialmente deboli da sud-ovest, con tendenza a divenire moderati su tutto il territorio
provinciale dalle ore centrali di giornata. Raffiche di forte intensità sul’entroterra e di burrasca sul crinale appenninico.

Mare: poco mosso sotto costa e mosso al largo.

Attendibilità: media.


MERCOLEDI’ 3 NOVEMBRE

Stato del cielo: in prevalenza coperto.

Precipitazioni: possibili piovaschi sparsi o deboli piogge nella prima parte di mattinata, specialmente sull’entroterra. Dal tardo mattino probabile estensione di piogge da sparse a diffuse, deboli-moderate e localmente anche a carattere di rovescio, che coinvolgeranno probabilmente l’intero territorio provinciale per poi esaurirsi nel corso della serata.

Temperature: minime in aumento, comprese tra 11 e 15 gradi, massime in diminuzione, comprese tra 12 e 16 gradi.

Venti: deboli da sud-ovest al mattino, in rotazione tra sud e sud-est dal pomeriggio, localmente moderati sul tratto costiero.

Mare: al mattino poco mosso sotto costa e mosso al largo; dal pomeriggio aumento del moto
ondoso con mare fino a mosso sotto costa e molto mosso al largo.

Attendibilità: medio-bassa.

LINEA DI TENDENZA: permarrà una circolazione depressionaria responsabile di nuova instabilità sparsa nella giornata di giovedì 4 e probabilmente sabato 6 novembre. Ventilazione che progressivamente  tenderà a disporsi da nord-est, temperature in calo su valori prossimi o lievemente inferiori alla media del periodo.

Qui le previsioni dettagliate per Rimini

 


< Articolo precedente Articolo successivo >