Sabato 27 Novembre23:47:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio RSM, scatto Pennarossa. Hurrà Murata davanti a S.E. Giacomo Simoncini

Battuti 3-2 il Fiorentino e il Cailungo 2-1. Successi di Tre Penne e Faetano

Sport Repubblica San Marino | 19:43 - 30 Ottobre 2021 Il gol vittoria del Pennarossa (Foto FSGC) Il gol vittoria del Pennarossa (Foto FSGC).

E' stato un sabato unico, quello che ha vissuto il calcio sammarinese quest’oggi. Non succede infatti tutti i giorni che un Capo di Stato sia presente ad un incontro sportivo, men che meno se la gara in oggetto non sia espressamente un finale o un evento internazionale. Eppure, nella giornata di oggi S.E. Giacomo Simoncini non ha voluto mancare per la sfida del Murata – società nella quale ha svolto un ruolo attivo nel direttivo fino al raggiungimento del soglio della Suprema Magistratura, per il semestre in corso – che non ha deluso le aspettative dell’illustre tifoso. Gli uomini di Fabbri, infatti, hanno superato il Cailungo, sbloccando il risultato al 12’ con Diedhiou per poi raddoppiare dal dischetto nella ripresa con Indelicato. Il secondo gol del Murata è arrivato un attimo dopo il momentaneo pareggio di Urbinati e cinque minuti prima dell’espulsione per doppia ammonizione di Filippo Quaranta, che ha lasciato i suoi in inferiorità numerica per oltre mezz’ora.

C’è da rilevare un cartellino rosso anche nella sfida più interessante del pomeriggio e che in effetti è risultata elettrizzante. Fiorentino e Pennarossa si sono incrociate a Domagnano e sono bastati appena otto minuti per accendere l’incontro: il tempo trascorso tra il fischio d’inizio e la sfortunata autorete di Baizan. Gli uomini di Selva, che ha dovuto far fronte all’assenza di diversi giocatori, sono andati al riposo sul 2-0 grazie all’acuto di Raffelli. In chiusura di tempo momenti di apprensione per uno scontro in cui Semprini ha avuto la peggio: il portiere del Pennarossa, immediatamente soccorso dallo staff medico e da quello sanitario della Croce Rossa, non ha potuto riprendere il proprio posto in campo, cedendo l’incombenza di difendere la porta a Marconi. In avvio di ripresa il gol che ha ipotecato i tre punti, a firma di Tamburini al 51’. A rimettere in discussione la vittoria del Pennarossa, l’espulsione per rosso diretto all’indirizzo di Tiboni. Il Fiorentino accorcia immediatamente con Mastrota e si porta sotto al 73’ col gol dell’ex Colagiovanni. Nel finale, però, il club di Chiesanuova chiude tutti gli spazi ed il Fiorentino non riesce a completare la rimonta. Vittoria sofferta e preziosa per il Pennarossa, che guadagna la terza posizione in classifica, tenendo il passo del Tre Penne e superando il Domagnano.

I Lupi sono infatti andati incontro alla terza sconfitta consecutiva, caduti oggi sotto i colpi del Faetano di Girolomoni che sale a quota 7 punti in classifica. A decidere l’incontro di Acquaviva è Lorenzo Fatica, che gonfia il sacco una volta per tempo, rendendo vano il gol del momentaneo pareggio di Fancellu. Per il Domagnano, si sta palesando la necessità di individuare un finalizzatore. Cosa di cui ha disperatamente bisogno anche il Cosmos, a secco di reti anche in questa giornata. I ragazzi di Fabbri non fanno gol in campionato da sei mesi e mezzo e nemmeno il Tre Penne, avversario odierno contro cui i giallorossi hanno segnato quattro gol in due partite in Coppa Titano, è risultato essere un buon cliente per gli avanti di Serravalle. A determinare il successo dei ragazzi di Ceci sono stati il rigore di Badalassi a ridosso della mezz’ora e la rete dell’ex Kevin Zonzini in avvio di secondo tempo.

Faetano - Domagnano 2-1
FAETANO
Rossi, Romagna, Fatica, Tomassoni, Eboli (dal 57’ Pini), Fall (dall’87’ Portanova), Palazzi, Giardi, Cavalieri, Russo, Kalemi
A disposizione: Broccoli, Dominella, Vandi, Barretta, Soumah
Allenatore: Danilo Girolomoni

DOMAGNANO
Colonna, Averhoff, Faetanini (dal 46’ Mazzavillani), Olivieri, G. Rossi, Morena (dal 29’ Gabellini), Bacchiocchi (dall’82’ Semproli), Ceccaroli (dal 73’ Brighi), Fancellu (dal 73’ Angelini), Gaiani, Bara
A disposizione: Leardini, Pecci
Allenatore: Massimo Mancini

Arbitro: Giacomo Cenci
Assistenti: Gianmarco Ercolani ed Alessandro Salvatori
Quarto ufficiale: Nicola Villa
Marcatori: 7’, 75’ Fatica, 42’ Fancellu
Ammoniti: Fatica, Kalemi, Palazzi, Averhoff, Semproli

Murata - Cailungo 2-1
MURATA
Castelgrande, Diedhiou, Vitaioli, Fall, Valentini (dal 75’ Gori), Genghini, Tani, Alberigi, Comuniello (dal 90’+2’ Carlini), Indelicato (dal 79’ Babboni), Bernardi
A disposizione: Terenzi, Casadei, Nanni
Allenatore: Achille Fabbri

CAILUNGO
La Monaca, Ricci, Grieco (dall’86’ Senja), Lusini, Ferrari, Quaranta, A. Muccioli (dall’86’ M. Cecchetti), M. Muccioli (dal 77’ Morri), Santucci, Benedetti (dal 57’ L. Cecchetti), Urbinati (dall’86’ Marinaro)
A disposizione: Francioni, Della Croce
Allenatore: Cristian Protti

Arbitro: Andrea Piccoli
Assistenti: Francesco Mineo e Carmine Nuzzo
Quarto ufficiale: Antonio Ucini
Marcatori: 12’ Diedhiou, 53’ rig. Indelicato, 51’ Urbinati
Ammoniti: Benedetti, Tani, Quaranta, Diedhiou, Alberigi, Grieco, Indelicato, Gori
Espulsi: Quaranta (doppia ammonizione)

Tre Penne - Cosmos 2-0

TRE PENNE
Zambetti, Battistini, Cauterucci, M. Semprini (dall’86’ G. Zafferani), Lombardi, Genestreti (dall’86’ Casadei), Cibelli (dal 60’ Chiurato), Zonzini (dal 79’ Grillo), Badalassi (dal 60’ P. Semprini), Gai, Ceccaroli
A disposizione: Migani, Vandi
Allenatore: Stefano Ceci

COSMOS
Gregori, Donati (dal 55’ N. Zafferani), Solazzo (dal 72’ Cavalli), Zaghini (dal 35’ Bartolucci), Sartini, Venerucci, Braghiroli, Valentini, Di Addario, Stella, Ura (dal 72’ Neri)
A disposizione: Batori, Pari, Della Valle
Allenatore: Alessandro Fabbri

Arbitro: Outail Kaddoudi
Assistenti: Ernesto Cristiano ed Alfonso Giannotti
Quarto ufficiale: Mattia Andruccioli
Marcatori: 28’ rig. Badalassi, 50’ Zonzini
Ammoniti: Ceccaroli, Ura, Valentini, Braghiroli, Di Addario

Fiorentino - Pennarossa 2-3
FIORENTINO
Bianchi, Colonna (dal 46’ Borgagni), Baizan, Filippi (dal 63’ Muccioli, dall’82’ Terenzi), Paglialonga, Calzolari, Molinari (dal 46’ Becchimanzi), Mastrota, Perlaza, Colagiovanni, Abouzziane
A disposizione: Berardi, E. Michelotti, Ghamdaoui
Allenatore: Enrico Malandri

PENNAROSSA
Semprini (dal 45’ Marconi), Raffelli, Martin, Tomassini, Conti, Cola, R. Michelotti (dal 53’ Sebastiani), Zago, Tamburini (dal 75’ Halilaj), Tiboni, Rastelli
A disposizione: Baldani
Allenatore: Andy Selva

Arbitro: Domenico de Girolamo
Assistenti: Andrea Zaghini ed Alfonso Gallo
Quarto ufficiale: Alessandro Vandi
Marcatori: 8’ aut. Baizan, 25’ Raffelli, 51’ Tamburini, 59’ Mastrota, 73’ Colagiovanni
Ammoniti: Colagiovanni, Mastrota, Tomassini, Perlaza, Raffelli, Baizan
Espulsi: Tiboni
 

< Articolo precedente Articolo successivo >