Mercoledý 01 Dicembre10:20:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, un milione e mezzo di euro in tre anni per sistemare i cimiteri

Gli interventi riguardano il triennio 2021-2023: il punto

Attualità Rimini | 13:50 - 29 Ottobre 2021 Cimitero civico di Rimini Cimitero civico di Rimini.


L'amministrazione comunale di Rimini ha fatto il punto sulla riqualificazione dei luoghi di culto. Tra gli interventi già ultimati ci sono, al cimitero civico, i lavori di restauro delle facciate dei colombari novecenteschi, delle arcatine ottocentesche e il restauro ed il consolidamento statico del manufatto d’angolo 'settore grandi arcate', lato levante. I lavori, per un investimento di oltre 100.000 euro, hanno compreso anche il  rifacimento dell’impianto elettrico.

Attualmente sono in corso di esecuzione lavori nel cimitero nella zona forese, al cimitero di Santa Aquilina, dove la riqualificazione riguarda diverse tipologie di interventi di consolidamento,  che vanno della mura di cinta, al terreno di fronte ai loculi e alla chiesetta, fino al muro posteriore dei colombari, oltre al rifacimento di una porzione di lastrico solare sul fronte dei colombari lato Rimini, e di una parte della caldana e della guaina bituminosa di copertura di alcuni colombari.  Questo progetto denominato “Interventi di riqualificazione cimiteri forese Lotto 2 Santa Aquilina”, ha un importo complessivo di 140.000 euro.

Per ciò che concerne gli interventi progettati, l'amministrazione investirà 150.000 euro per i parapetti ai colombari ovest del cimitero ovest; 175.000 euro per il cimitero di San Martino Montelabbate, dove sono previsti il restauro delle facciate dei colombari posti sul lato monte e sul lato di ingresso, il rifacimento dell’impianto elettrico, della copertura di una porzione dei colombari posti sul lato monte, e la ristrutturazione di alcuni tratti della pavimentazione interna. Infine altri progetti, per oltre 370.000 euro, riguardano i cimiteri di San Lorenzo a Monte, San Vito e San Lorenzo in Correggiano (Chiesetta).

In fase di approvazione - per un importo di € 50.000 - c’è l’intervento al cimitero civico che riguarda il restauro del manufatto d’angolo del Settore Grandi Arcate, lato Ponente.

Inoltre è stata recentemente espletata la gara per l’individuazione dell’affidatario di altri lavori di riqualificazione relativi alla “Manutenzione dei Cimiteri Forese anno 2021” che riguarda il cimitero di San Lorenzo in Correggiano, dove con un costo complessivo di € 100.000 si provvederà al restauro dei colombari a lato della Chiesetta, al rifacimento dell’impianto elettrico e quello della scala antistante i colombari lato monte. Attualmente la procedura è in fase di aggiudicazione.

Per l'anno 2022 è previsto un intervento al cimitero di Santa Cristina, con il  consolidamento delle mura di cinta ed il restauro dei colombari e della chiesetta. Costo complessivo di € 100.000. Previsto anche un miglioramento funzionale ed adeguamento normativo nel cimitero civico, per un importo di € 100.000.  

Per l'anno 2023 altri interventi sia nel cimitero civico, per un importo di € 150.000, che nel forese,  in particolare nel cimiero di Santa Maria in Cerreto, dove verrà fatta una riqualificazione da 100.000 euro.



 

< Articolo precedente Articolo successivo >