Marted́ 07 Dicembre13:20:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il Ceis compie 75 anni e rinnova le cariche: Romano Filanti il nuovo presidente

Prevenzione e sicurezza: acquistato un defibrillatore

Attualità Rimini | 11:10 - 29 Ottobre 2021 Il defibrillatore del Ceis Il defibrillatore del Ceis.

Il C.E.I.S., Centro Educativo Italo Svizzero, nell’anno del 75esimo anniversario dalla fondazione, rinnova le sue cariche. Nei giorni scorsi si è infatti tenuta la riunione per l’ufficializzazione delle nuove nomine in seguito alle dimissioni del presidente Paolo Zaghini. Il Consiglio di Amministrazione, riunitosi il 19 ottobre, ha nominato all’unanimità nuovo presidente Romano Filanti, già vice dal 2014 e membro del Collegio dei sindaci revisori dal 2000 al 2013. A Paolo Zaghini, che continuerà la collaborazione come membro del CdA, il CEIS rinnova i ringraziamenti per l’attività svolta da giugno 2020.

Il neo presidente e il vice presidente

Il neo presidente Romano Filanti, classe 1954, attualmente in pensione, nel corso della sua carriera ha lavorato quale Quadro Direttivo 4° livello nel settore bancario ed è iscritto all’Ordine dei Consulenti Finanziari.

Nella medesima riunione è stato inoltre nominato vice presidente il dottore Vittorio Vitale, classe 1949, medico, già dipendente AUSL ed ex Primario del Servizio Settore Handicap del Distretto di Rimini e Riccione ora in pensione, specialista in fisiatria e libero professionista.

Prevenzione e sicurezza

Il Centro Educativo Italo Svizzero ha anche investito sull’acquisto di un defibrillatore, un importante dispositivo per la prevenzione e la sicurezza della salute delle alunne, degli alunni e di tutto il personale, ma non solo. Il CEIS mette infatti a disposizione il macchinario in caso di necessità e ritiene importante che la comunità sia a conoscenza del fatto che nel villaggio del Ceis è presente un dispositivo che può salvare la vita in attesa dell’arrivo del personale sanitario.

II 75 ani del CEIS
Il 2021 segna un importante anniversario per la scuola, una lunga storia fatta di generazioni di bambini, di famiglie, di insegnanti, educatori e di tutti coloro che hanno collaborato alla formazione di migliaia di riminesi. Il C.E.I.S., Centro Educativo Italo Svizzero, eccellenza scolastica nel cuore del centro storico di Rimini, continua a festeggiare in questi mesi del 2021 i suoi 75 anni di educazione attiva, dopo il compleanno speciale celebrato lo scorso maggio con iniziative e progetti.

Questa scuola, aperta e inclusiva, che porta avanti l’insegnamento della sua fondatrice Margherita Zoebeli, ha contribuito a creare un ambiente aperto alla collaborazione e all’aiuto reciproco, attento alle esigenze e alle attitudini delle bambine e dei bambini. Un percorso dedicato alla loro crescita, alla formazione e alla comprensione delle loro esigenze, dai 2 agli 11 anni di età.

< Articolo precedente Articolo successivo >