Luned́ 06 Dicembre23:30:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Teatro CorTe di Coriano, ecco il programma della prima parte di spettacoli

Teatro del Simposio, Nicola Virdis, Nathalie Caldonazzo e Francesco Branchetti sono alcuni degli artisti protagonisti

Eventi Coriano | 13:11 - 27 Ottobre 2021 Nathalie Caldonazzo e Francesco Branchetti Nathalie Caldonazzo e Francesco Branchetti.


Il teatro CorTe di Coriano è pronto a presentare l’anteprima della nuova stagione 21/22. L’amministrazione comunale e i direttori artistici Fratelli di Taglia, dopo un’estate nel segno dello spettacolo dal vivo, riaprono le porte del palcoscenico romagnolo e tornano (finalmente) ad alzare il sipario. "Da me – parla il sindaco di Coriano Domenica Spinelli – e da tutta l'Amministrazione comunale i complimenti alla Compagnia Fratelli di Taglia che, dopo un periodo difficile e complesso sotto tutti i punti di vista, rinnova con l'entusiasmo di sempre la stagione della ripartenza. Sono certa che, grazie alla formula rinnovata, le porte aperte offriranno a tutti gli appassionati la certezza di respirare Arte e Cultura".

Un assaggio, un antipasto composto dai piatti tipici del teatro corianese: qualità, dinamismo e soprattutto sicurezza. Quest’ultima parola inflazionata nel corso di questi due anni ma su cui occorre ancora una volta sottolineare: il Teatro è e sarà un luogo protetto dove poter riflettere e divertirsi grazie alle storie che vengono raccontate.

Prima stagionale sabato 20 novembre 2021 affidata a Luigi D’Elia e i Bevano Est in Cinque racconti di fine estate. Cinque delicate e antiche storie contadine in bilico tra autenticità e sogno, cinque racconti impressionisti sospesi tra la terra rossa della Puglia e la Romagna di Fellini che colgono e fermano il paesaggio umano sconfinato di un’Italia che probabilmente non esiste più: c’è la prima trebbia che dalle nebbie dal grande nord arriva nella folla fiorita di uno stralunato paesino di campagna perso nel grano, c’è Angiolina, c’è Lino che suona all’amore, c’è un paese intero che di notte si mette in cammino sotto le stelle per arrivare in cima alla collina dove, anche quella notte, apparirà la balena.

Sabato 27 novembre 2021 - nella giornata contro la violenza sulle donne - Premio nazionale Bianca Maria Pirazzoli per attrici e scrittrici teatrali. Una serata dedicata interamente alle donne per premiare giovani artiste che si affacciano al mondo dell’arte. La serata vedrà protagoniste le finaliste aspiranti attrici (aventi superato le selezioni) che si esibiranno con il loro monologo teatrale sul palco del Teatro CorTe. Saranno premiate durante la serata, le 11 finaliste della sezione Scrittrici teatrali. Ingresso libero con prenotazione.

Sabato 4 dicembre 2021 in scena gli attori del  Teatro del Simposio con il loro spettacolo "Sogno Americano - Chapter One - Ray" . Una piéce costruita sulla teoria delle omissioni resa dialogo, gesto, respiro, incarnata dagli attori sulla scena. Un uomo e una donna chiusi in un appartamento fanno i conti con sé stessi mentre fuori strombazza l’America degli anni sessanta e qualcuno, disperato, invoca giustizia. Sogno Americano, un progetto che nasce dalla volontà di Francesco Leschiera, Manuel Renga ed Ettore Distasio di raccontare un periodo storico che si riflette ancora oggi sulla società occidentale.

Doppia replica sabato 18 e domenica 19 dicembre 2021 dello spettacolo "Parlami d'amore" con Nathalie Caldonazzo e Francesco Branchetti. Al centro dello spettacolo teatrale il rapporto tra uomo e donna nelle sue sfaccettature più vere, profonde ed intime.  Il testo di Philippe Claudel racconta di una società e una coppia in crisi profonda di valori e di punti di riferimento ed è straordinario nel costruire dei caratteri di clamorosa rappresentatività di una certa società e di una concezione del rapporto di coppia che qui vede sgretolarsi i suoi punti cardine e le sue fondamenta.

Irrinunciabile appuntamento natalizio martedì 21 dicembre 2021 con il concerto gospel di Danton Whitley & Mosaic Sound. L’autentico Gospel Americano. Sestetto a stelle e strisce per una serata dedicata ai tradizionali canti spirituali natalizi, attraverso nuove sonorità e rinnovata energia.  Influenzati da generi come opera, jazz e gospel contemporaneo, musica classica e cristiana, il loro sound è unico e incomparabile

Martedì 28 dicembre 2021 si festeggia il Buon Compleanno CorTe con la comicità di Nicola Virdis "Quello che i nerd non dicono". Apparentemente perdente, grazie alla sua sagacia, riesce a trovare un modo personalissimo per riscattarsi e vincere, perché, una volta sul palco, il nerd saprà tirar fuori il peggio ma anche il meglio di sé. In Quello che i Nerd non dicono Nicola Virdis, finalista di Italia's got talent 2019, farà riflettere su un concetto molto originale: se sai perdere, forse hai già vinto. 

 

 

 

< Articolo precedente Articolo successivo >