Mercoledý 01 Dicembre04:57:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Misano, tenta di rubare due e-bike durante il Moto Gp: in manette 39enne

Nella colluttazione ha morso un militare e si è disfatto goffamente di una tronchese

Cronaca Misano Adriatico | 16:50 - 25 Ottobre 2021 Il 39enne è stato arrestato, per lui anche il divieto di dimora in provincia di Rimini Il 39enne è stato arrestato, per lui anche il divieto di dimora in provincia di Rimini.

Approfitta dell’evento del MotoGp per tentare il colpaccio, ma è stato scoperto dai carabinieri di Misano ed è stato arrestato per rapina impropria. A finire in manette un 39enne, pregiudicato, originario della provincia di Brescia che ieri, verso le 15, mentre all’interno dell’Autodromo Marco Simoncelli in località Santa Monica stava andando in scena il saluto al grande campione delle due ruote, Valentino Rossi, il 39enne ha portatovia due e-bike fiammanti, dal valore di circa 3.000 euro ciascuna, che due appassionati tifosi svizzeri avevano lasciato custodite e incatenate sulla via del Carro.
 

Armato di tronchesi, l’uomo – in compagnia della propria compagna -  aveva appena infranto la catena quando è stato notato da alcuni passanti che hanno subito dato l’allarme e lo hanno messo in fuga richiamando l’attenzione delle forze dell’ordine schierate lungo il percorso.
 

Mentre fuggiva però ha incrociato una pattuglia della Stazione di Misano Adriatico e, vistosi braccato, ha provato a scavalcare il cancello di una proprietà privata.

Il tentativo è stato vano perché su di lui sono saltati i due carabinieri che, con l’aiuto di un equipaggio della polizia locale di Misano Adriatico, sono riusciti dopo una fortissima resistenza ed una vera e propria colluttazione, ad ammanettare l’uomo e a caricarlo sul mezzo di servizio.
 

Nella colluttazione ha anche doto il morso ad un agente e si è disfatto pericolosamente di una tronchese. a garantirgli l’impunità. Per lui è stato convalidato l’arresto e applicato la misura del divieto di dimora nella provincia di Rimini.     

< Articolo precedente Articolo successivo >