Domenica 28 Novembre01:20:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Tennis, Il Tc Viserba sconfitto in casa 5-1 dal fortissimo Circolo Tennis Sinalunga

Ma il punteggio non racconta adeguatamente il grande equilibri, almeno nei singolari

Sport Rimini | 18:08 - 24 Ottobre 2021 La squadra del TC Viserba La squadra del TC Viserba.

Il Tennis Club Viserba esce sconfitto 5-1 dal confronto casalingo contro la corazzata Tc Sinalunga, ma il punteggio non racconta adeguatamente il grande equilibrio visto in campo, almeno nei singolari.
Il Club riminese affrontava la squadra più forte del primo girone del campionato di A2, il Ct Sinalunga, arrivata al confronto a punteggio pieno a pari merito con l’Eur Sporting Club di Roma. Un match che sulla carta si presentava impossibile o quasi. Invece è stato un match aperto e molto equilibrato. Grande esordio in mattinata di Francesco Giorgetti che ha battuto il toscano Luca Vanni, attuale n.457 del ranking mondiale, ma n.100 del mondo nel 2015. Giorgetti ha giocato la partita della vita, dominando completamente l’avversario nel 1° set: solido e determinato il romagnolo ha giocato punto per punto nel secondo set, trascinando al tie-break il toscano, dominato dal giocatore di casa. La grande occasione, persa, l’ha avuta un Alessandro Canini in splendide condizioni di forma. Il bellariese contro Marco Miceli (n.783 del ranking mondiale Atp) ha condotto 6-3, 5-2 e poi sul 5-3 non ha sfruttato sul suo servizio tre match-point, permettendo al suo avversario di rientrare nell’incontro e vincerlo al 12° gioco. Sull’1-1 Viserba cedeva la sfida tra i n.1, con Manuel Mazza che portava il talento 19enne Matteo Gigante al 3° set ma poi era costretto alla resa, e Luca Bartoli che cedeva nettamente al riccionese Marcello Serafini, punto di forza ormai da tre anni del Club toscano. Nei doppi dominio del Ct Sinalunga che si è permessa il lusso di schierare l’aex davisman Daniele Bracciali.
Parziali: Francesco Giorgetti (2.3)-Luca Vanni (2.1) 6-1, 7-6 (4), Marco Miceli (2.1)-Alessandro Canini (2.5) 3-6, 6-4, 7-5, Matteo Gigante (2.1)-Manuel Mazza (2.1) 6-4, 4-6, 6-2, Marcello Serafini (2.2)-Luca Bartoli (2.6) 6-1, 6-3. Doppi: Gigante-Bracciali b. Mazza-Bartoli 6-1, 6-4, Serafini-Vanni b. Di Perna-Zanni 6-2, 6-3.
Il Tennis Club Viserba torna in campo il 14 novembre (dalle 10) sui courts della Canottieri Padova. Il team veneto è una delle formazioni più forti del girone visto che può schierare il portoghese Goncalo Oliveira (1.20), Nicola Ghedin (2.1), Luca Giacomini (2.2) e due 2.3, il russo Kirill Kivatsev e Daniele Valentino.
 


 

< Articolo precedente Articolo successivo >