Lunedý 06 Dicembre12:10:49
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket B: alla scoperta della Virtus Civitanova, avversario di RBR

Seconda trasferta per i biancorossi: il bilancio dei marchigiani è di una vittoria e due sconfitte

Sport Rimini | 17:59 - 22 Ottobre 2021 Basket B: alla scoperta della Virtus Civitanova, avversario di RBR


 Seconda trasferta consecutiva per RivieraBanca Basket Rimini che dopo il successo contro Teramo cerca di nuovo i due punti lontano dal Flaminio, precisamente al PalaRisorgimento dove domenica 24 ottobre alle ore 18 i nostri biancorossi affronteranno i padroni di casa della Virtus Civitanova nella quarta giornata di campionato.

I marchigiani, guidati da coach Marco Schiavi, hanno raccolto una vittoria e due sconfitte nelle prime tre uscite stagionali: presentano un roster molto giovane, intenso ed imprevedibile, e non deve trarre in inganno la pesante sconfitta contro la Real Sebastiani Rieti della scorsa domenica (85-35 il risultato a favore dei laziali) in quanto non rispecchia il vero valore dell'organico.
 
 La cabina di regia è affidata a Francesco Guerra, playmaker classe 2000 di ottimo livello per la categoria avendo già vestito in A2 le maglie di Orzinuovi, Mantova e Latina. Nello slot di guardia troviamo il talentuoso classe 1996 Gianpaolo Riccio, sin qui decisamente miglior marcatore per Civitanova (15.3 punti di media). Da '3' agisce un altro 2000 come Nicola Rosettani, mentre completano il reparto lunghi due 'senior': il capitano classe 1994 Marco Vallasciani che in carriera ha quasi sempre e solo vestito la maglia di Civitanova ed il centro Emanuele Musci, classe 1992 a cui prestare attenzione sotto canestro per l'esperienza accumulata nella categoria e per le leve lunghe a disposizione (200 cm).

Dalla panchina escono una batteria di ragazzi 'under' come i 2001 Tommaso Cognigni, playmaker, ed Andrea Pedicone, guardia/ala, insieme alla guardia classe 1996 Matteo Felicioni ed all'ala classe 1998 Nicholas Dessì, entrambi reduci da qualche problema fisico che però non dovrebbe precludere la loro presenza domenica.

< Articolo precedente Articolo successivo >