Domenica 28 Novembre01:59:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Le donne protagoniste del MotoMondiale: 12 interviste realizzate dalla scrittrice e storyteller Mapi Danna

E’ il nuovo progetto di comunicazione "Marlù Keep Dreaming mette in pista la passione" a cura del brand Marlù

ASCOLTA L'AUDIO
Attualità Misano Adriatico | 15:34 - 22 Ottobre 2021 Presentazione "Marlù Keep Dreaming mette in pista la passione". Presentazione "Marlù Keep Dreaming mette in pista la passione"..

Al “Misano World Circuit – Marco Simoncelli” nasce il format “Scatenate” in cui 12 donne raccontano il loro modo d’essere protagoniste del mondo che amano: il MotorSport.

A raccontare una realtà di donne, ormai oltre al confine di ogni differenza d’identità e di genere, è il nuovo progetto di comunicazione “Marlù Keep Dreaming mette in pista la passione”. In anteprima assoluta, durante un evento del The Rider’s Land Experience, sono state presentate le prime quattro interviste girate dalla scrittrice storyteller Mapi Danna.
 

Protagonisti dell'appuntamento anche due giovani cattolichini, Eva Galeazzi e Niccolò Antonelli. Il pilota di Moto3, centauro della VR46 Rider Academy che corre nel Team Avintia Esponsorama, in occasione della precedente tappa di Misano del Motomondiale è divenuto nuovo testimonial del progetto #MarluRicaricAmore grazie al quale è stata donata proprio alla giovane motociclista Eva Galeazzi (Team Bruno Racing) una tuta cucita a mano dalle sarte della ditta Rewin, personalizzata con il claim “Marlù Keepdreaming”, un "dono d'amore" per aiutarla ad inseguire il suo personalissimo sogno.
 

Presente anche la neo Sindaca di Cattolica Franca Foronchi, invitata all'evento/conferenza “Marlù Keep Dreaming mette in pista la passione”, la Prima cittadina ha potuto assistere all'anteprima della nuova campagna di comunicazione del marchio del gioiello creato dalle sorelle Morena, Monica e Marta Fabbri.
 

“Queste storie raccontano come seguire la propria passione, lavorare per realizzare il sogno che abbiamo dentro, è possibile – spiega Marta Fabbri, responsabile marketing e comunicazione Marlù - È un messaggio trasversale rispetto a generi, differenze, stili di vita. Vale per tutti, donne o uomini. Ognuna delle protagoniste è splendidamente diversa dall’altra. Ciò che le unisce è la capacità di esprimere se stesse, la propria identità, in un mondo forse ancora considerato principalmente maschile. Del resto, esprimere sentimenti, emozioni, il modo d’essere sempre diverso d’ogni persona è quello che cercano di fare i nostri gioielli. Sono preziosi non per il loro valore materiale. Lo sono perché raccontano agli altri l’unicità di coloro che li indossano”.  
 

“Complimenti a Marlù – interviene Andrea Albani, Managing Director Misano World Circuit - il progetto è davvero coinvolgente e sono certo avrà il successo che merita. Ci impegneremo ad assecondarlo perché coglie aspetti di grande attualità che con grande sensibilità vengono posti all’attenzione del pubblico. Il motorsport è un pianeta che sta vivendo un’evoluzione importante e lo sguardo delle donne è una ricchezza che lo aiuterà a progredire nella direzione giusta”. 
 

In audio le interviste a Eva Galeazzi Pilota Bruno Racing

Marta Fabbri, responsabile comunicazione Marlù

Mapi Danna, giornalista e scrittrice a cura  di Maria Assunta (Mary) Cianciaruso

ASCOLTA L'AUDIO
< Articolo precedente Articolo successivo >