Martedý 07 Dicembre20:12:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Accumula patrimonio da 250.000 euro con i furti, scatta il sequestro per la ladra da record

La donna, 64enne, è specializzata in furti con la tecnica dell'abbraccio

Cronaca Rimini | 14:47 - 21 Ottobre 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Il 27 settembre scorso il Tribunale di Bologna, sezione misure di prevenzione, ha disposto il sequestro cautelare, finalizzato alla confisca dei beni, nei confronti di una 64enne di Rimini. Il provvedimento eseguito dalla Polizia, che ha riguardato due case, poste nella zona turistica del comune di Rimini, e alcuni rapporti finanziari, è scattato a seguito della sproporzione tra i redditi dichiarati dalla donna, piuttosto esigui, e un patrimonio che si attesa, come valore, sui 250.000 euro. 

La donna, sottoposta a sorveglianza speciale, è stata riconosciuta colpevole di numerosi furti pluriaggravati commessi, dal 1997, in diverse città del Nord Italia, utilizzando la tecnica dell'abbraccio o altre tecniche simili per carpire la fiducia di anziani e soggetti fragili, e derubarli: Padova, Urbino, Trento, Riccione, Cesena, Gabicce, Fano, Gradara, Cortina d’Ampezzo, Milano Marittima le città in cui ha colpito, mentre negli ultimi anni si è spostata stabilmente in provincia di Forlì-Cesena. Dieci i furti compiuti tra maggio e settembre 2018.




 

< Articolo precedente Articolo successivo >