Venerd́ 15 Ottobre22:00:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, 37 autisti senza green pass: a rischio corse dei bus

Start Romagna rassicura: "i tagli saranno minimi, stiamo riorganizzando il personale"

Attualità Rimini | 15:13 - 14 Ottobre 2021 Autobus Start Romagna (foto di repertorio) Autobus Start Romagna (foto di repertorio).


Da domani (venerdì 15 ottobre) entra in vigore la normativa sul green pass obbligatorio nei posti di lavoro. Si prospettano, nei prossimi giorni, disagi per gli utenti del trasporto pubblico. Start Romagna è alle prese infatti con 99 dipendenti senza green pass, di cui 37 a Rimini (il numero maggiore: sono 36 a Ravenna, 15 a Forlì e 11 a Cesena). Start Romagna sta riorganizzando il personale, ma i tagli di corse, seppur minoritari, assicurano dall'azienda, sono in numero non prevedibile.  Una nota dell'azienda evidenzia: "si cercherà di garantire in via prioritaria la copertura dei collegamenti utilizzati dall’utenza pendolare e scolastica, al fine di soddisfare il più possibile le esigenze di mobilità di chi si sposta per necessità di lavoro e di studio. Sarà posta attenzione ad assicurare congrue frequenze di servizio, specie sulle linee extraurbane e suburbane di collegamento con i capoluoghi".

< Articolo precedente Articolo successivo >