Sabato 16 Ottobre12:38:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

San Gaudenzo senza tombola, la Croce Rossa di Rimini organizza la "Cittadella della salute"

In piazza Cavour dalle 15, il saluto del Sindaco Sadegholvaad e del Prefetto Forlenza

Attualità Rimini | 10:51 - 13 Ottobre 2021 Una delle passate edizioni della Tombola di San Gaudenzo in Piazza Cavour Una delle passate edizioni della Tombola di San Gaudenzo in Piazza Cavour.

Festa di San Gaudenzo senza la tradizionale tombola. Per il 64esimo anno la Croce Rossa di Rimini vuole comunque essere presente con una speciale iniziativa.

In attesa di poter riprendere i consueti festeggiamenti con la tradizionale tombola, il Comitato CRI di Rimini organizza la prima edizione della “Cittadella della Salute” che si svolgerà giovedì 14 ottobre in Piazza Cavour dalle ore 15:00 alle ore 18:00.

Saranno il Prefetto Giuseppe Forlenza e il neo eletto Sindaco di Rimini Jamil Sadegholvaad, in una delle sue prime uscite pubbliche, ad “aprire” la Cittadella, ideata dal Comitato Locale della Croce Rossa Italiana come strumento per sensibilizzare i cittadini alla cura di sé stessi attraverso la possibilità offerta alla popolazione di effettuare controlli gratuiti di prevenzione, sostenendo così una campagna di informazione e diffusione a scopo sociale.

“La Pandemia da Covid ha ridefinito le priorità”, evidenzia la Presidente Rolfo, “soprattutto in ambito sanitario, ma non dobbiamo trascurare i controlli periodici e quindi dobbiamo ricordare ai cittadini l’importanza della prevenzione” 

Verranno messi a disposizione di tutti i servizi quali misurazione della pressione arteriosa, misurazione della glicemia, la misurazione dell’udito e il Test Rapido Covid19 eseguiti da volontari della Croce Rossa affiancati da infermieri e tecnici con la supervisione del personale medico.
A chi vorrà intraprendere questo percorso di prevenzione verrà consegnato il “Libretto della salute”, ovvero un diario sul quale ogni singolo cittadino potrà annotare tutti i valori e i parametri raccolti e che potrà essere utilizzato come promemoria anche presso i Punti Salute organizzati dalla Croce Rossa durante tutto l’anno.

Completeranno il percorso salute le dimostrazioni delle manovre salvavita (il massaggio cardiaco, l’utilizzo del defibrillatore e le manovre di disostruzione). Gli Istruttori e i Monitori del Centro Formazione del Comitato CRI Rimini e IRC Comunità saranno a disposizione per chiunque voglia provare le manovre sui manichini dedicati.

Non mancheranno inoltre le attività rivolte ai più giovani e ai più piccoli che verranno coinvolti in semplici ma efficaci giochi di apprendimento.
Aiutaci ad aiutarti” è il motto promozionale di questa iniziativa e non si riferisce soltanto al progetto di prevenzione, ma anche a quello di fundraising dove l’obiettivo finale è quello di riuscire a raggiungere i fondi necessari per allestire una nuova ambulanza e che presto potrebbe essere messa a disposizione della collettività come mezzo aggiuntivo per le assistenze sanitarie e il trasporto dei pazienti sul territorio. 
Le prestazioni sono accessibili gratuitamente a tutti, a condizione che non si abbia febbre o altra sintomatologia respiratoria e non si siano verificati contatti recenti con persone affette da Covid-19.

< Articolo precedente Articolo successivo >