Lunedý 18 Ottobre12:47:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Champions League: le ambizioni delle italiane

La Juventus sorprende, l’Atalanta è in corsa

Attualità Nazionale | 19:17 - 12 Ottobre 2021 Champions League: le ambizioni delle italiane

I campionati sono fermi per gli impegni delle Nazionali, ma l’attenzione dei tifosi è sempre rivolta verso le proprie squadre del cuore. Le quattro italiane impegnate in Champions League sinora non hanno sfigurato ma la sensazione è che tutte loro non potranno più permettersi passi falsi.

La Juventus sorprende, l’Atalanta è in corsa
 

Mentre in Serie A la Juventus ha faticato più del previsto a trovare i giusti equilibri, in Champions League le cose sono andate bene sin dalla prima partita. Come raccontato da Sky Sport, sul campo del Malmö i bianconeri hanno vinto con un netto 3-0 dominando l’incontro dal primo all’ultimo minuto e, poi, sono riusciti a bissare il successo anche nella seconda gara del girone contro il Chelsea. Contro i campioni europei in carica, Chiesa e compagni sono riusciti a fare risultato nonostante le assenze di due uomini chiave come Morata e Dybala e hanno lasciato intendere di avere a propria disposizione tutti i mezzi per stare al top nonostante la partenza di Cristiano Ronaldo. Anche l’Atalanta di Gian Piero Gasperini ha iniziato la stagione di calcio europeo con un piglio diverso rispetto a quanto fatto in Serie A e ora i bergamaschi sono al secondo posto del girone in solitaria alle spalle del solo Manchester United che secondo le scommesse Champions League di bet365 è tra le principali indiziate per portarsi a casa la Coppa dalle Grandi Orecchie. Cristiano Ronaldo e compagni sono un giusto mix di gioventù ed esperienza ma per loro non sarà facile avere la meglio di Liverpool, City e PSG.

Inter e Milan giocano bene ma i risultati latitano
 

Mentre Juventus e Atalanta sono già lanciatissime verso il passaggio del turno, la situazione delle due milanesi è abbastanza complessa. L’Inter, dopo aver perso la prima partita contro il Real Madrid, non è riuscita ad andare oltre lo 0-0 contro lo Shakhtar e ora è al terzo posto a cinque punti di distanza dalla sorpresa Sheriff che, come raccontato da Il Fatto Quotidiano, guida il girone a punteggio pieno. I nerazzurri hanno però lasciato intendere di avere a propria disposizione tutti i mezzi per passare il turno senza particolari difficoltà e a tal fine saranno decisivi proprio i due incontri contro i moldavi che sino a ora sono la rivelazione della competizione. Anche il Milan si lecca le ferite dopo le prime due partite giocate più che bene contro Liverpool e Atletico Madrid ma da cui i rossoneri sono usciti sconfitti. La squadra di Pioli, però, è in continua e costante crescita e l'impressione diffusa è che nulla sia impossibile. Come ci racconta Tuttomercatoweb.it, i ritorni di Ibra e Giroud a pieno regime permetteranno al Diavolo di avere più opzioni in fase offensiva e chissà che alla fine i rossoneri non possano riuscire nell’impresa di accedere agli ottavi di finale.
 

La stagione del grande calcio internazionale sta finalmente entrando nel vivo e non vediamo l’ora di scoprire cosa riusciranno a fare le italiane. Juventus e Atalanta sono a un passo dal passaggio agli ottavi di finale e il nostro augurio è che anche Inter e Milan possano riuscire nel proprio intento.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >