Domenica 24 Ottobre00:28:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Anche Dante Alighieri al TTG Travel Experience di Rimini

Una indagine sul turismo europeo indica che Dante è conosciuto dal 63,1% dei turisti stranieri dei Paesi presi in considerazione

Turismo Rimini | 07:39 - 12 Ottobre 2021 Dante Dante.

C'è anche Dante Alighieri, colui che ha descritto con indimenticabili terzine che tutto il mondo ci invidia un viaggio che non ha eguali, tra gli assi nella manica del turismo italiano. Infatti potrebbe contribuire in maniera decisa a fare "rivedere le stelle" dei viaggiatori internazionale. A raccontarlo in anteprima all'Ansa è il presidente dell'Enit Giorgio Palmucci che sarà protagonista assieme a Francesco Paolo Schiavo, direttore promozione del Ministero del Turismo e altri relatori di uno degli eventi più attesi del TTG Travel Experience di Rimini su Dante e il turismo europeo.
"Siamo in presenza - dice Palmucci - di un motore straordinario, di un veicolo potente e immortale di promozione del Made in Italy. Dante è conosciuto dal 63,1% dei turisti stranieri dei Paesi presi in considerazione che hanno dichiarato di sentirsi invogliati da un viaggio ispirato da Dante".
econdo l'analisi, spiega Palmucci, sono i turisti austriaci a conoscere meglio Dante (il 69,3%), è meno noto tra gli olandesi (il 43,3% afferma di non conoscerlo). I viaggiatori stranieri che lo conoscono, su una scala da 1 a 10 ritengono di conoscerlo in media 4,37. Per quanto riguarda "i suoi luoghi", viene associato principalmente alla città di Firenze e, al secondo posto, i turisti stranieri indicano Roma e poi molte altre città (Verona, Milano, Napoli, Ravenna, Bologna, Arezzo, Mantova e le Cinque Terre). "Quasi 4 turisti stranieri su 10 - spiega - sarebbero abbastanza/molto invogliato (votazione da 6 a 10) a compiere un viaggio in Italia in occasione di eventi artistico/culturali legati alla sua figura". L'appuntamento è giovedì 14 ottobre alle 12 alla Social Media Lounge - Pad. A2 del TTG di Rimini.

< Articolo precedente Articolo successivo >