Domenica 24 Ottobre00:14:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione: il Novafeltria perde imbattibilità. Sorride il Bellaria Igea Marina (1-0)

Decide un gol di Bellavista, gli ospiti non riescono a pungere in attacco

Sport Novafeltria | 22:48 - 09 Ottobre 2021 Rosa del Novafeltria Calcio Rosa del Novafeltria Calcio.


Bellaria Igea Marina - Novafeltria 1-0

BELLARIA: Mignani, Minacapilli (28' st Bottini), Grossi, Fusi F., Zanotti, Pruccoli; Bellavista, Paganelli, Meluzzi, Facondini, Cocco.

In panchina: Antonelli, Mazzarella, Arfilli, Chiussi, Franciosi, Marchini, Venturi.

All. Fusi.
NOVAFELTRIA: Cappella, Frihat, Soumahin; Mahmutaj (21' st Radici), Cappello, Foschi; Toromani (21' st Sartini), Niang; Vivo, Domini, Boschetti. 
In panchina: Burioni, Valentini, Bindi, Crociani, Antonini,  Amadei, Alpino. 

All. Giorgi.

ARBITRO: Rossi di Cesena (Assistenti: Giacomoni di Cesena e Libassi di Forlì). 
RETI: 29' pt Bellavista. 
NOTE: ammoniti Soumahin, Meluzzi, Niang, Frihat.

BELLARIA Alla quinta giornata si spezza l'imbattibilità del Novafeltria, battuto 1 a 0 dal Bellaria Igea Marina. Il primo anticipo serale della stagione 2021-22 premia dunque l'undici allenato da Luca Fusi: determinante il gol di Bellavista al 29', arrivato in un momento positivo per la squadra ospite, che proprio dopo la rete subita si è spenta. Il primo sussulto era però arrivato sempre per merito del Bellaria, al 21': Bellavista finta e affonda sulla destra, crossando dal fondo, la sfera arriva sull'altro versante a Federico Fusi, provvidenziale chiusura di Foschi sul contro cross.  Il Novafeltria si fa vedere al 23' con una velenosa punizione di Domini ben bloccata da Mignani. Un minuto dopo Domini ci prova su azione, dai 25 metri, Mignani è ben piazzato e devia in calcio d'angolo. Al 29' Bellaria in vantaggio: Paganelli intercetta un passaggio di Cappello, la palla arriva a Bellavista che si accentra dalla destra e dal limite calcia di sinistro. Traiettoria a spiovere non impossibile, ma Cappella, sostituto dello squalificato Andreani, rimane di sasso. Il gol smorza le velleità del Novafeltria, che nella ripresa lascia campo agli avversari. Al 51' Bellavista serve a rimorchio Cocco, che calcia a botta sicura a centroarea, miracolosa respinta di Cappella di piede. Al 59' una punizione di Facondini dalla destra trova il colpo di testa di Zanotti, lasciato completamente libero, palla che non inquadra il bersagllo. Al 70' il giovane portiere del Novafeltria esce sventando di piede una ripartenza pericolosa dei locali. Il Novafeltria prova con i giovani Sartini e Radici ad aumentare la spinta offensiva, ma Mignani si limita un paio di parate da ordinaria amministrazione.



 

< Articolo precedente Articolo successivo >