Giovedý 21 Ottobre13:57:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Elezioni Rimini, Gioenzo Renzi attacca: "votato un sindaco della minoranza"

Il candidato di Fratelli d'Italia: "malcontento diffuso riscontrato in campagna elettorale".

Attualità Rimini | 13:43 - 05 Ottobre 2021 Gioenzo Renzi Gioenzo Renzi.


Gioenzo Renzi di Fratelli d'Italia, il secondo consigliere più votato di questa tornata elettorale, attacca il neo sindaco Jamil Sadegholvaad, definendolo un sindaco della minoranza. Il 55,5% degli aventi diritto ha votato alle elezioni, di questi il 51,3% ha scelto il candidato del centrosinistra. Per Renzi è stato votato "un Sindaco espresso dalla minoranza dei riminesi", "nonostante  il malcontento diffuso riscontrato in campagna elettorale".

Renzi elenca "le periferie abbandonate", "il primato dell'insicurezza di Rimini in testa nella classifica nazionale per reati", "il degrado dei viali della Marina", "la crisi delle attività del centro storico e le difficoltà di accesso dovute alla mancanza dei parcheggi", "i ritardi nella riqualificazione del lungomare" e accusa l'amministrazione Gnassi di dieci anni "di scelte egemoniche"

Soddisfatto per il risultato elettorale di Fratelli d'Italia (cresciuto dal 2,91% al 13,77% come partito), Renzi annuncia: "proseguirò le mie battaglie in consiglio comunale". Ricorda inoltre che sabato prossimo (9 ottobre), dalle 9 alle 13, i militanti di Fratelli d'Italia saranno in piazza Cavour per raccogliere firme sulla petizione contro il traffico veicolare in Via Ducale e nel Quartiere Fiorani.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >