Sabato 16 Ottobre00:09:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Dario Argento e Pupi Avati a Rimini per la chiusura del festival La Settima Arte

Avati incontrerà il pubblico anche al Fulgor alle ore 17, in occasione della proiezione de Vorrei sparire senza morire

Eventi Rimini | 12:36 - 03 Ottobre 2021 Dario Argento Dario Argento.


Oggi (domenica 3 ottobre) si terrà l'ultima delle tre intense giornate della terza edizione de La Settima Arte Cinema e Industria organizzata da Confindustria Romagna, Cinema Fulgor, Università Alma Mater Studiorum Bologna - Dipartimento Scienze per la Qualità della Vita di Rimini e Dipartimento delle Arti, con la collaborazione del Comune di Rimini. 

Evento culminante, la cerimonia di consegna del Premio Confindustria Romagna Cinema Industria che si terrà al teatro Galli alle ore 18.30. Il premio è attribuito alle figure che si sono distinte nell'universo delle professioni che caratterizzano il settore cinematografico.  

A ricevere il premio saranno: il regista Dario Argento, Premio Cinema e Industria ad honorem 2021, Beppe Caschetto (Premio alla produzione), Blasco Giurato (Premio alla fotografia), Andrea Occhipinti – Lucky Red (Premio alla distribuzione intitolato alla memoria di Gianluigi Valentini), Ursula Patzak (Premio ai costumi). 

Alla cerimonia, presentata dal Direttore di Rai 3 Franco Di Mare, interverranno anche l'attore Neri Marcorè e il regista Pupi Avati, presidente di giuria del Premio Cinema e Industria.  

Avati incontrerà il pubblico anche al Fulgor alle ore 17, in occasione della proiezione de Vorrei sparire senza morire, di Marta Erika Antonioli e Nicola Baraglia (2021).  Il documentario, da poco applaudito alla Mostra del Cinema di Venezia, è il frutto del lavoro di alcuni giovani filmmaker di fronte al maestro emiliano. A partire dal piccolo cimitero di San Leo, dove sono sepolte molte delle persone che ha amato, Pupi Avati si racconta. Un viaggio sul filo della memoria, un percorso a ritroso tra gli affetti, i fantasmi e i ricordi di uno dei maestri del cinema italiano (in collaborazione con IULM Movie Lab.). 

Nella cerimonia anche la consegna del Premio Valpharma per il cinema.  

 

< Articolo precedente Articolo successivo >