Domenica 24 Ottobre09:30:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pusher riceve i clienti nella propria casa, Polizia sgomina il fiorente giro di spaccio

In manette un 36enne albanese, già noto alle forze dell'ordine

Cronaca Rimini | 13:38 - 01 Ottobre 2021 Auto della Polizia (foto di repertorio) Auto della Polizia (foto di repertorio).

Un 36enne albanese, irregolare in Italia, è stato arrestato dalla Squadra Mobile della Polizia di Rimini, che ne ha scoperto la fiorente attività di spaccio all'interno del proprio appartamento, condiviso con la moglie. Già noto alle forze dell'ordine in quanto già arrestato lo scorso anno, essendo stato trovato in possesso di cocaina e di una pistola, il giovane prendeva diverse accortezze per non farsi scoprire. In particolare fungeva da vedetta, controllando personalmente l'ingresso del condominio dal proprio terrazzo, verificando quindi che gli acquirenti della droga non fossero seguiti dalla Polizia. Ma ieri sera (giovedì 30 settembe) è scattato il blitz della Polizia, che ha fatto irruzione e ha sorpreso il 36enne intento a concludere una cessione di cocaina. C'è stata una breve colluttazione, all'interno dell'appartamento, conclusa con l'arresto del pusher, mentre l'acquirente è scappato senza essere identificato. All'interno dell'appartamento sono stati rinvenuti un etto e 27 grammi di cocaina, 140 euro in contanti e materiale per il confezionamento dello stupefacente. 


 

< Articolo precedente Articolo successivo >