Lunedý 25 Ottobre09:29:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Tamponi a costo ridotto per i cittadini, comune di Riccione si attiva con laboratori privati e farmacie

Già due laboratori hanno aderito: i tamponi rapidi costeranno 10 euro

Attualità Riccione | 13:19 - 01 Ottobre 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.

L'amministrazione comunale di Riccione chiede ai laboratori privati e alle farmacie, comunali e privati, di offrire tamponi rapidi a 10 euro, a prezzo ridotto. Una proposta a cui hanno già aderito i laboratori Alba e Pegaso, siti in viale Dante e in via Angeloni. Ma l'auspicio dell'amministrazione comunale  è che la proposta trovi una larga approvazione. Dal 15 ottobre scatterà l'obbligo di green pass per accedere ai luoghi di lavoro, sia nel pubblico che nel privato, per questo il sindaco Tosi evidenzia la necessità di consentire al cittadino di risparmiare, ai fini del rilascio della certificazione verde, valida per 48 ore.  "Grazie alla sinergia con i laboratori privati e il Consorzio Riccione Intrattenimento, attraverso la dislocazione di vari gazebo sul territorio, dove poter effettuare i test rapidi, questa estate siamo riusciti a garantire tariffe calmierate", evidenzia la Tosi. I tamponi rapidi e a prezzi bassi hanno "agevolato e rassicurato i villeggianti", che così, aggiunge il primo cittadino della Perla Verde, "hanno  potuto trascorrere le proprie vacanze senza preoccupazioni di costi elevati o difficoltà logistiche dove effettuare i test".  Con l'arrivo dell'autunno cambiano location e destinatari del servizio, ma rimane, come sottolinea Tosi, la necessità di "andare incontro e agevolare le persone" che necessiteranno di sottoporsi al test del tampone.





 

< Articolo precedente Articolo successivo >