Venerdý 15 Ottobre23:29:40
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket per tutti, nasce tra Santarcangelo e Poggio Torriana la squadra di baskin "Onions"

La squadra all'insegna dell'inclusione si presenterà sabato 2 ottobre al centro sportivo di Poggio Torriana

Attualità Santarcangelo di Romagna | 10:50 - 30 Settembre 2021 Partita di baskin Partita di baskin.

Dall’incontro tra le associazioni Fermenta APS, ASD Santarcangiolese Basket e ASD AG23, prende forma un progetto sportivo all’insegna dell’inclusione, la prima squadra di baskin della Valmarecchia, gli ‘Onions’. La presentazione sabato 2 ottobre alle ore 16.00 al centro sportivo di Poggio Torriana (via Costa del Macello 2), dove dopo i saluti e l’introduzione all’attività sportiva, grazie al supporto e alla collaborazione con ASDD Baskin Faenza, si potrà assistere a una partita dimostrativa.

Il baskin, ispirandosi al basket, è pensato per permettere a persone normodotate e con qualsiasi tipo di disabilità (fisica, intellettiva, sensoriale) di giocare nella stessa squadra. Giovani e adulti, uomini e donne, chiunque nel baskin può sperimentare lo sport come modalità privilegiata di inclusione, capace di creare un contesto di incontro e dialogo, di relazione e condivisione.
 

La squadra avrà sede a Santarcangelo e anche il nome "Onions" richiama le tradizionali cipolle clementine che sottolineano la sua identità legata al territorio. Al tempo stesso, tenendo conto che in tutta la bassa Romagna non esistono altre squadre che pratichino questo sport, intende rivolgersi ad un’utenza proveniente da un bacino più vasto. Anche per questo gli allenamenti si svolgeranno in parte a Santarcangelo e in parte a Poggio Torriana, Comuni patrocinatori del progetto, che per innovazione, valenza socio-culturale e sportiva, rappresenta un unicum per la Valmarecchia e la provincia di Rimini.
 

L’integrazione tra persone normodotate e persone con disabilità è la spinta principale da cui è partito tutto, trovando oggi nuova forza nel bisogno di socialità e nel coinvolgimento attivo, bisogno ulteriormente appesantito dall’emergenza sanitaria da Covid-19. Tra gli obiettivi sportivi, anche la partecipazione al campionato regionale di baskin con un team di atleti del territorio. 
 

La formazione della prima squadra di baskin rappresenta un traguardo anche nella collaborazione tra tre associazioni che operano su diversi fronti e che da due anni circa hanno costituito un tavolo di lavoro condiviso intorno al tema dell’inclusione sociale attraverso lo sport. Fermenta si occupa di promozione di una cultura di inclusione e accoglienza, attenta alle persone e al bene comune. ASD Santarcangiolese promuove il gioco del basket, ponendo l’accento sulla sua valenza sociale e aggregativa. AG23 da anni organizza lezioni e corsi di sport integrato, con particolare attenzione all’inclusione sociale attraverso lo sport.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >