Mercoledý 27 Ottobre22:19:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, infermiera fugge all’alt della Polizia Locale. Inseguita e arrestata

E' successo a ridosso di piazzale Kennedy

Cronaca Rimini | 07:32 - 28 Settembre 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.

La Polizia Locale di Rimini ha arrestato un'infermiera ospedaliera di ventisei anni, domiciliata in provincia di Rimini, che nella notte tra domenica e lunedì (26-27 settembre), alla vista del posto di blocco, è stata presa dal panico e ha dato vita a una folle fuga per le vie di Rimini, incurante dei semafori rossi e del traffico. Prima di fuggire, la conducente ha accelerato bruscamente, rischiando di investire gli agenti. L'episodio è avvenuto a ridosso di piazzale Kennedy.
 

Gli agenti, con una manovra fulminea hanno riposizionato la macchina per l'inseguimento non perdendo mai di vista la fuggitiva. La fuga si è conclusa in viale Firenze, quando la ragazza ha perso il controllo del proprio veicolo andando dritta alla rotonda di via Firenze. Sentendosi "vittima" del Codice della strada ha cominciato prima ad inveire contro gli agenti e, dopo, li ha aggrediti con calci e pugni. Dichiarata in arresto è stata messa a disposizione della Procura di Rimini.

< Articolo precedente Articolo successivo >